alice lifestyle leonardo marcopolo
2014-09-20 15.47.15

PACCHERI “A – NORMA – LI”

 

Paccheri  “A-NORMA-LI”

Quello che ho cucinato per oggi è un primo molto ghiotto, ricco in sapore e consistenza: sono paccheri alla Norma.  Ricordano nella forma i classici e buonissimi cannelloni, ma essendo più piccoli ad ogni morso se ne raccoglie tutta la pienezza del sapore.

Ingredienti  per 4 persone ( 24 paccheri)

  • 24 Paccheri
  • 2 confezioni di passata rustica di pomodoro
  • Mezza cipolla
  • Olio
  • Una melanzana
  • 250 gr di ricotta
  • 150 gr di formaggio grana
  • 6 sottilette per rifinire (da tagliare a listarelle)
  • Sale qb

Procedimento:

  1. Lavate mezza melanzana, asciugatela e non togliete la buccia che conferisce al piatto una certa corposità; tagliatela a bastoncino e mettetela in un contenitore  con un po’ di sale in modo da buttar fuori la parte amara; quando vedrete formarsi l’acquerugiola scura, sciacquatela e asciugatela delicatamente con un panno.
  2. Mettete a bollire abbondante acqua già salata e al primo bollore buttate la pasta che dovrà cuocere per 6/7 minuti, scolatela per bene e tenetela da parte con un po’ d’olio in modo che non si attacchi; conservate anche  un mestolo di acqua di cottura che vi servirà per  dopo.
  3. Fate soffriggere in una padella mezza cipolla tritata finemente, aggiungete le melanzane a bastoncino e fatele dorare. Mettetele quindi da parte. Nella stessa padella mettete la passata di pomodoro, aggiungete il sale e se preferite un po’ di peperoncino e fate restringere.
  4. Mescolate  bene la ricotta in una ciotola  aggiungendo un po’ di grana in modo da ottenere una crema omogenea.
  5. Prendete ad uno ad uno i paccheri e cominciate a riempirli di ricotta e melanzane disponendoli in una pirofila da forno più alta rispetto alla lunghezza della pasta in cui prima avrete messo un abbondante strato di pomodoro. Quando la pirofila sarà completa e tutti i paccheri saranno ben sistemati, versate la rimanente passata di pomodoro a cui avrete aggiunto il mestolo d’acqua di cottura in modo da coprire completamente il tutto.
  6. Infornate a 180° ( minimo 20 minuti) o finché i paccheri faranno capolino dalla teglia.
  7. Sfornateli ancora caldi e su ogni pacchero ponete una girellina di sottiletta che col calore si fonderà e renderà questo primo ancora più invitante.
  8. Lasciate intiepidire prima di servire.

 

Non mi resta che dirvi “Buon Appetito”

 

Commenti