alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_20141207_190846 (800x595)

Involtini vegetariani alle patate “tipo cinesi” stile indiano 1

Quest’oggi farò contenti tutti i vegetariani e gli amanti dello stile indiano poco speziato, vi propongo una ricetta stile asiatico facile e semplicissima veloce e soprattutto soddisfacente i gusti più svariati. (Piatto da me ideato come compromesso tra la nostra e la cucina indiana)

Tutti conosciamo gli sfiziosi  involtini primavera tipici delle cucina cinese; come in tutta l’ Asia è molto utilizzata la tecnica di frittura per preparare gustose leccornie anche in India non è da meno trovare questi tipo di prodotti . Dal dolce al salato ma soprattutto come sotto forma di spizzichini come il “Pokora” (verdure o vegetali fritti in pastella) servito con una buona tazza di Chai.

Gli involtini possono avere in ripieno diverso ma l’importanza sta nell’utilizzo della giusta pasta base e dalla giusta tecnica di frittura; ora qui vi presento alcune semplici idee di ripieni. Come specificavo la pasta deve essere quella apposita per gli involtini che è di facile reperimento nei negozi cinesi, si trova solitamente nel bancone freezer e ne vendono in pacco da 20 o 40 fogli (dato che va scongelata e da scongelata deve essere usata rapidamente in quando in frigor non dura più di una settimana e tanto più tende a seccarsi ed a non essere più malleabile per la piegatura). Per chi avesse problemi a reperirla può sostituirla con la pasta fillo che vendono in tutti i supermercati più forniti anche se non sarà proprio la stessa cosa.

 

RICETTA 1° RIPIENO

PATATE E SEMI DI CUMINO O AJWAIN O LEVISTICO

per 10 involtini

2 bustine di fiocchi di patate oppure l’equivalente in patate bollite

semi q.b. a piacere

sale q.b.

latte (per ammorbidire i fiocchi di patate)

preparare con i fiocchi di patate un purè di consistenza molto composta quasi come una patata bollita schiacciata, salare ed aggiungere i semi

 

RICETTA 2° RIPIENO

PATATE E PISELLI

stessi ingredienti del ripieno 1 ma con aggiunta di piselli a piacere (precotti se congelati o freschi)

 

 ESECUZIONE DEGLI INVOLTINI

inizio con la preparazione del purè

IMG_20141206_192252

preparo il foglio di pasta per poi essere lavorato (dato che nella confezione sono tutti attaccati leggermente deve essere staccato foglio per foglio stando attenti a non stracciarlo o formare dei buchi)

IMG_20141206_192324

IMG_20141206_192531

Posizionare il foglio a mo di rombo con le punte rivolte in basso e in alto

sulla punta in alto viene posto il ripieno

IMG_20141206_192620

ripiego verso il centro la punta superiore inglobandone il ripieno

IMG_20141206_192639

IMG_20141206_192659

rigirare il ripieno fino a che sia ben contenuto, quando è ben inglobato si passa con prendere le estremità laterali e piegarle verso il centro andando così a chiudere i lati del fagottino

IMG_20141206_192727

ora si completa il giro verso il basso chiudendo così il tutto

IMG_20141206_192751

lasciare la punta sempre sotto la pancia dell’involtino ed andare a friggere mantenendo la punta sotto

IMG_20141206_193208

quando sono leggermente imbruniti su tutti e due i lati allora sono pronti

BUON APPETITO

IMG_20141207_190819

Commenti