alice lifestyle leonardo marcopolo
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cottura in bianco del riso basmati

Ecco qui un’altra tecnica di cottura che andrà a fornire altre informazioni nel quadro delle tecniche di cottura del riso a chicco lungo del tipo asiatico come il basmati . In questo caso abbiamo l’ausilio della semplice pentola antiaderente per un ottimo risultato.

Piatto ottimo da gustare così da accompagnamento oppure come base da condire e creare tutti i piatti che desideriamo. Eccovi la dimostrazione:

[youtube]UdD-qF_AxXs?list=UUVSxmQt6hc5nTi019KP22cw[/youtube]

RICETTA:

riso q.b.

acqua q.b.

(teniamo conto più o meno che 1 pugno pieno di riso o tazza corrisponda a circa 1 porzione abbondante e che l’acqua sia il doppio del volume del riso)

PROCEDIMENTO:

1) laviamo il riso e buttiamo via l’acqua, se necessita ripetiamo l’operazione.

2) lasciamo il riso sulla base della pentola e ci versiamo ulteriore acqua in modo che l’acqua ricopra il riso dell’altezza di un dito (in orizzontale), la proporzione sarà 1 tazza di riso circa 2 tazze di acqua, leggermente di meno o più dipende dal tipo di riso.

2) mettiamo sulla fiammo vivace la pentola fino a che non bolle il tutto, arrivati ad ebollizione chiudiamo con un tappo e lasciamo la fiamma viva ma non alta per 5 minuti.

3) successivamente mettiamo la fiamma al minimo e lasciamo con tappo chiuso continuare la cottura per almeno 10 minuti.

4) spegnere la fiamma e lasciare così com’è coperto per almeno altri 7-10 minuti. Successivamente togliere dalla pentola e servire o continuare con il condimento in un’altra padella.

Commenti