Scrigni di pasta mare e monti – ricetta pasta fresca

DSCN3743

Buongiorno oggi vi lascio una ricettina gustosa  che io ho preparato ieri pomeriggio perchè non saèpendo che fare per cena  ho aperto il congelatore e ho visto che avevo una confezione di gamberetti li ho scongelati e pensa che ti ripensa siccome avevo lessato degli asparagi per pranzo ed erano avanzati  mi è venuto in mente di farci un ripieno per un bel raviolo …….

 

 

Ingredienti per scrigni di pasta mare e monti :

 
Per la pasta fresca:
  • 300 gr di preparato per pasta fresca Ruggeri
  • 100 ml d’acqua
  • la scorza di 1 limone di Positano grattato
Per il ripieno:
  • 1 confezione di gamberetti surgelati da 300 gr
  • 5 asparagi coltivati precedentemente lessati
  • sale
Per il condimento :
  • pomodoro pachino una confezione
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva

Procediamo……… ho voluto provare un preparato per pasta fresca già pronta perchè io sono curiosa al massimo per queste cose devo provarle anche se poi ci vuole pochissimo a fare un’uovo di pasta fatta in casa però la curiosità di provare è più forte di me .

Ho impastato subito in una ciotola 300 gr di preparato per pasta fresca con i 100 ml d’acqua e la scorza di limone e l’ho lasciata riposare una trentina di minuti così mi sono dedicata al ripieno, ho saltato in padella i gamberetti con un filino d’olio e una puntina d’aglio e i 5 asparagi tagliuzzati il tutto in 5 minuti si fà li ho messi nel mixer e li ho tritati .
Ho steso la sfoglia di uno spessore di 23 mm e l’ho tagliata con un coppa pasta rotondo con questa dose escono 14 scrigni li ho farciti con il ripieno e li ho sigillati spennellando con un po d’acqua il bordo e l’ho piggiati bene con la parte finale del pennello…..
DSCN3730
Eccoli qui…….

Intanto che ho messo su l’acqua sul fuoco mi preparo il sughetto veloce veloce ,ho tagliato i pomodorini pachino in 4 parti, ho fatto dorare un paio di spicchi d’aglio e ho buttato giù i pomodorini
ho aggiunto mezzo mestolino d’acqua e li ho schiacciati un pochino in modo che rilasciano quel bel sughetto.
Come bolle l’acqua calo i scrigni  hanno 5 minuti di cottura li scolo bene bene e sopratutto senza romperli e li faccio saltare nel sughetto ………
Li ho serviti con 3 asparagi di fianco e  qualche gamberetto , mio marito ha detto che era eccezionali e di lui
mi fido!!!!!!!!!
DSCN3742

Commenti