Cantucci casa Vecere

Cantucci casa Vecere C

I cantucci, chiamati anche biscotti di Prato, sono uno dei maggiori vanti dolciari della Toscana. Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di impasto ancora caldo. Fanno parte dei più tipici dessert della tradizione culinaria toscana, soprattutto accoppiati al vin santo. Abbiamo provato la ricetta a modo nostro e sono venuti buonissimi. Noi li
inzuppiamo nel moscato pugliese, tipico vin Santo.

Ingredienti per 10 porzioni

• 600 gr di farina
• 500 gr di zucchero
• 250 gr di mandorle tostate
• 100 ml di olio EVO
• 4-5 uova
• 1 bustina di vanillina
• 1 bustina di lievito
• sale

Preparazione

Sulla spianatoia setacciate la farina, formate la fontana e ponete al centro tutti gli ingredienti.
Impastate il tutto, con l’impasto formate dei cilindri lunghi e schiacciateli leggermente. Prendete una teglia da forno, copritela con carta forno, mettete i cilindri di pasta ogni 2-3 cm distanti uno dall’altro, e infornateli a 180°C. Quando diventano dorati toglieteli dal forno , con il coltello, tagliateli a trancetti trasversalmente. A lavoro ultimato mettete i trancetti in una teglia e passateli al forno per pochi minuti.

Commenti