Torta primavera

Torta primavera4

Torta primavera3Ecco una torta in bella vista. Mi è venuto di chiamarla “Torta primavera” perchè bella da vedersi, piena di colori vivaci e molto semplice da preparare. Il nome deriva semplicemente dal fatto che è stata preparata in omaggio alla bella stagione tanto attesa.

Ingredienti per il pan di spagna
• 150 gr di farina
• 50 gr fecola di patate
• 1 pizzico di sale
• 6 uova medie
• 150 gr di zucchero
• 1 bustina di lievito
• 1 bustina di vanillina

Per la crema chantilly
• 500 ml di latte
• 150 gr di zucchero
• 50 gr di farina
• 100 gr di panna fresca
• 1 cucchiaio di maizena
• 1 limone biologico
• 6 tuorli di uova medie

Per la ricopertura
• 750 ml di panna fresca
• 9 fragole
• 1 manciata di lamponi
• foglioline di menta

Per la bagna
• 2 cucchiai di liquore alla fragola
• 150 ml di acqua
• 2 cucchiai di zucchero

Preparazione
Con uno sbattitore, sbattere a lungo le uova con lo zucchero, quindi aggiungere la farina, la fecola setacciate, la bustina di lievito, la bustina di vanillina e un pizzico di sale. Imburrare e infarinare uno stampo rotondo della dimensione di 30 cm di diametro e versarci l’impasto all’interno; infornare in forno preriscaldato a 180°C per 25-30 minuti. Fare sempre la prova cottura del pan di spagna pungendolo con uno stecchino, questi dovrà risulterà completamente asciutto. Una volta che il pan di spagna sarà cotto, lasciarlo raffreddare e sformarlo. In un pentolino sul fuoco sciogliere lo zucchero nell’acqua per formare uno sciroppo e appena lo zucchero si scioglie spegnete il fuoco, lasciare raffreddare e aggiungere due cucchiai di liquore alla fragola.
Con un coltello a lama lunga tagliare tre dischi dal pan di spagna.
Passare ora alla crema chantilly. Far bollire il latte con la scorza di limone. In una ciotola mescolare lo zucchero con le uova, lavorarli un po’, unire la farina e la maizena e mescolare ancora, aggiungere il latte senza la scorza di limone, e cuocere a fiamma bassa girando la crema con un cucchiaio di legno per 10 o più minuti.
Lasciar raffreddare la crema mettendola in frigorifero dentro ad un contenitore e coprendola con la pellicola trasparente. In un contenitore montare a neve la panna e incorporarla alla crema.
Costruire la torta. Sulla base mettere il primo disco di pan di spagna, bagnare con lo sciroppo preparato, quindi spalmare la crema in modo uniforme. Mettervi sopra il secondo disco di pan di spagna, ripetere la stessa operazione, ultimare la torta con il terzo disco di pan di spagna. Bagnare un po’.
Montare la panna a neve ben ferma, inserirla all’interno di una sac a poche munita di bocchetta a stella e cominciare la decorazione della torta, prima sulla superficie e poi praticando delle siringate verticali lungo tutto il perimetro.
Decorare con la frutta. Lavare i lamponi, le fragole e le foglioline di menta, asciugarli molto delicatamente, quindi decorare la torta. Porre la torta in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di gustarla.

Commenti