Paccheri gialli con carciofi

Paccheri gialli con carciofi

Questa pasta gialla per la presenza della curcuma è un primo piatto molto gustoso e adatto alla primavera. I carciofi e le polpettine di carne rendono il condimento rustico e saporito.

Paccheri gialli con carciofi1Ingredienti per 4 porzioni

• 350 gr di pasta, paccheri
• 4 carciofi
• 200 gr di polpettine di carne di vitello
• 50 gr di grana a scaglie
• 1 bicchierino di brandy
• 1 cucchiaino di curcuma
• 1 cucchiaio di aceto bianco
• 2 spicchi d’ aglio
• foglie di salvia
• olio EVO
• sale e pepe nero

Preparazione

Versate in una padella l’olio, lo spicchio d’aglio e le polpettine di carne, fate rosolare, sfumate con il brandy e fate evaporare.
Pulite i carciofi: togliete i gambi, eliminate le foglie esterne e le punte, tagliateli a fettine sottilmente. Ricavate dai gambi solo la parte centrale non legnosa e immergeteli in acqua e limone, per poi fare una cremina.
In una padella con aglio e olio mettete i carciofi tagliati sottilmente e un po’ d’acqua. Fate cuocere in modo che risultino teneri. Eliminate l’aglio e unite le polpettine già cotte.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e, mentre cuoce, prelevate un po’ di acqua di cottura per diluire la curcuma che verserete nella padella con il condimento.
Quando mancano 3 minuti alla cottura, scolate la pasta e terminate la cottura in padella con il condimento, insaporite con una macinata di pepe nero e, se necessario, con l’aggiunta di un po’ di acqua di cottura.
Servite nel cesto di pasta sfoglia con scaglie di grana, guarnito con foglie di salvia fritte in olio.

Commenti