Totani ripieni

Totani ripieni4

Totani ripieni5I totani ripieni sono una ricetta semplice e gustosa della nostra cucina: si possono farcire in tanti modi diversi, però la versione più tradizionale è con un ripieno di pangrattato, uova e le parti esterne dei totani stessi, i tentacoli. La comodità di questa ricetta è che si può realizzare in anticipo e poi scaldarla al momento di servire.

Ingredienti per i totani

• 1 spicchi d’aglio
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 4 totani
• olio E.v.o.

Ingredienti per il ripieno

• 1 spicchio d’aglio
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• q.b. di sale
• 1 pizzico di pepe macinato fresco
• 2 uova intere
• 1 manciata di grana grattugiato
• 1 spruzzata di limone
• 1 cucchiaio do olio E.v.o.
• 150 gr di mollica di pane

Preparazione

Pulire i totani eliminando gli occhi e la vescichetta, conservando i tentacoli. Lavarli ed asciugarli. Conservate i tentacoli dai quali si è estratto il “dente” e tagliare finemente i tentacoli con un coltello. In un tegame porre un filo d’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio tritato e i tentacoli sminuzzati.
Cuocere fino a che i tentacoli si appassiscono, aggiungere una spruzzata di limone. Nel frattempo sbriciolare la mollica di pane; aggiungere il prezzemolo tritato, dopodiché trasferire il tutto in una terrina. Aggiungere ora le uova intere, e il grana grattugiato, aggiustare di sale e pepe e mescolare il tutto. Riempire i totani con il composto, lasciando un dito di bordo e poi chiudete ogni totano con uno stuzzicadenti. Bucherellare i totani con la punta di uno stecchino, così non si rischia di vederli scoppiati. Metterli ora in una padella con uno spicchio d’aglio nell’olio e farli dorare a fuoco medio, girandoli di tanto in tanto con attenzione, sfumare con uno spruzzo di vino bianco, aggiustare di sale e cuocere per 15-20 minuti circa, coprendo il tegame con un coperchio. Servire in tavola con il loro intingolo, accompagnati da una purea di patate.

Commenti