Spaghetti alla chitarra ai petali di rosa in crosta di grana

SPAGHETTI ALLA CHITARRA AI PETALI DI ROSA IN CESTO DI GRANA2

SPAGHETTI ALLA CHITARRA AI PETALI DI ROSA IN CESTO DI GRANA3SPAGHETTI ALLA CHITARRA AI PETALI DI ROSA IN CESTO DI GRANA4I petali di rosa venivano impiegati già ai tempi dell’antica Roma per insaporire svariate minestre e bevande. Questa ricetta l’ho preparata come portata di assaggio una decina di anni fa, in occasione di una festa di comunione di una bellissima bimba di nome Chiara, riscuotendo allora tantissimo successo tra i commensali. Oggi invece ho deciso di riproporre questo piatto e preparare gli spaghetti alla chitarra ai petali di rosa in cesto di grana. E’ un primo piatto dal sapore delicatissimo e dal profumo intenso. Vi assicuro che questa ricetta oltre ad essere molto semplice è perfetta per le occasioni importanti o ricorrenze speciali, grazie al fascino irresistibile dei fiori.

Ingredienti per 4 porzioni

• 400 gr di spaghetti alla chitarra all’uovo
• 2 rose rosse non trattate + 1 per decorare
• olio E.V.O.
• 100 gr di panna fresca
• 100 gr di prosciutto cotto a fette
• 1 scalogno
• sale e pepe bianco macinato

Preparazione

  Per preparare gli spaghetti alla chitarra ai petali di rosa cominciare mettendo l’acqua per lessare la pasta. Tritare lo scalogno, versarlo in un tegame insieme all’olio e lasciarlo insaporire per qualche minuto a fiamma bassa mescolando per non far attaccare; intanto tagliare il prosciutto cotto a listarelle. Quando lo scalogno sarà appassito aggiungere il prosciutto cotto, lasciare soffriggere a fiamma viva per pochi minuti, fin quando non cambieranno leggermente colore, aggiustare di sale e pepe e, dopo aver mescolato il tutto, spegnere il fuoco, aggiungere la panna e frullare con un frullatore fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Non appena l’acqua della pasta sarà in ebollizione, salarla e calarvi la pasta; intanto staccare delicatamente tutti i petali dalle rose e pulirli con un panno umido facendo attenzione a non rovinarli, dopodiché tagliarli a listarelle sottili. Appena gli spaghetti saranno al dente scolarli, conservare dell’acqua di cottura per rendere il condimento cremoso. Decorare i piatti con una manciata di petali di rose. Servire gli spaghetti alla chitarra ai petali di rosa in cesti di grana ben caldi.

Commenti