GRATIN DI TORTIGLIONI PRIMAVERA

GRATIN DI TORTIGLIONI CON ZUCCHINE E POMODORI FRESCHI1

GRATIN DI TORTIGLIONI CON ZUCCHINE E POMODORI FRESCHI2 GRATIN DI TORTIGLIONI CON ZUCCHINE E POMODORI FRESCHI3 GRATIN DI TORTIGLIONI CON ZUCCHINE E POMODORI FRESCHI4 GRATIN DI TORTIGLIONI CON ZUCCHINE E POMODORI FRESCHI5La pasta al gratin con zucchine e pomodori freschi è un primo piatto estivo e leggero preparato con un gustoso condimento di verdure e formaggi reso ancor più irresistibile da un’aromatica gratinatura in forno. Questa ricetta può essere preparata in anticipo e infornata per il gratin poco prima di servirla in tavola.

Ingredienti per 4 porzioni

• 350 di tortiglioni
• 250 di pomodori tagliati a dadini
• 1 cipolla tritata
• 250 di zucchine tagliate a dadini
• 50 gr di filetti di acciughe tritate
• erbette miste (menta, erba cipollina, origano)
• 50 gr di groviera grattugiata
• 50 gr di parmigiano grattugiato
• olio Evo
• sale e pepe

Preparazione

Fate soffriggere con l’olio bollente in una padella la cipolla tritata; quando sarà diventata trasparente aggiungete i pomodori tagliati a dadini. Insaporite con un pizzico di sale e uno di pepe, mescolate e proseguite la cottura finché la salsa si sarà ispessita. A parte fate soffriggere nell’olio le zucchine a dadini, le acciughe e le erbe. Mescolate bene con un cucchiaio di legno; non appena le zucchine si saranno intenerite, aggiungetele alla salsa di pomodoro. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e in ebollizione. A cottura avvenuta, scolatela e riversatela nella pentola dove l’avete cotta. Condite la pasta con la salsa alle zucchine. Mescolate con un cucchiaio di legno, dopodiché versate la pasta in un’ampia teglia. Spolverizzatela con i due tipi di formaggio grattugiato. Ponete la pasta in forno preriscaldato a 200°C e lasciatela 20-25 minuti. Quando la superficie è divenuta dorata e croccante, sfornatela e servite in tavola.

Commenti