Spaghetti ai funghi

Spaghetti ai funghi1

Ricetta light dalla preparazione delicata, ma dotata di una buona aromaticità comunicata dai funghi; scegliete un vino rosso dal sapore asciutto, corposo e grande bevibilità legata ad una buona persistenza, come il Selva della Rocca Nero di Troia IGP Puglia di Cantine Le Grotte di Apricena.Spaghetti ai funghi2 Spaghetti ai funghi3 Spaghetti ai funghi4

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di spaghetti
  • 400 gr di funghi champignon
  • 10 gr di burro
  • 2 filetti di acciughe sott’olio
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 1 rametto di menta
  • 1 spicchio di aglio
  • olio E.v.o.
  • sale e pepe

Preparazione

Tritate le acciughe, lavoratele con una forchetta insieme con il burro, poi mettetele a rassodare in frigorifero. Nel frattempo, mondate il prezzemolo e la menta staccando le foglie dai gambi, lavateli, asciugateli e tritateli con un coltello. Sbucciate e tritate l’aglio. Mondate i funghi eliminando con un piccolo coltello gli eventuali residui terrosi, puliteli con un panno umido e affettateli nel senso della lunghezza.

Scaldate in una casseruola 2 cucchiai di olio con l’aglio tritato; dopo 4 minuti unite i funghi, salate e fate cuocere a fuoco medio e a recipiente scoperto, lasciando asciugare l’eventuale acqua di vegetazione. Abbassate la fiamma e portate a cottura: occorreranno da 5 a 10 minuti complessivi in base alla varietà di fungo impiegata. Quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura, profumate con il trito di erbe aromatiche.

Mettete il burro di acciuga in una zuppiera. Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela leggermente e cuocete gli spaghetti. Scolateli, disponeteli nella zuppiera con il burro e mescolate bene, quindi unite i funghi, pepate, mescolate ancora e servite.

Commenti