alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_0864a

Come fare la pasta all’uovo in casa

Fare la pasta all’uovo non è difficile, basta dosare bene gli ingredienti e impastarli su un piano o nell’impastatrice fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Le dosi consigliate sono:

1 uovo intero

100 g di farina bianca

qualcuno  aggiunge 1 cucchiaio di olio e un pizzico di sale

Aumentate le dosi in base alla quantità di pasta desiderata.

Preparazione

1. Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, fare un buco al centro che raccoglierà le uova. In questo caso ho impastato 300 g di farina e 3 uova intere.

IMG_0863aIMG_0864a

. Mescolare con una forchetta le uova e tirare poco per volta la farina verso il centro fino a quando sarà stata assorbita tutta. Questa dose è approssimativa perchè le uova non sono uguali.

IMG_0866a

aaa

3. Lavorare l’impasto con le mani, passandolo sulla spianatoia più volte e ripiegando la pasta su se stessa. Con l’impastatrice il lavoro è facilitato, basterà inserire gli ingredienti e lavorare fino a formare un panetto. In entrami i casi, lavorare la pasta sulla spianatoia infarinata, fino a quando non diventerà liscia ed elastica.

IMG_0871aaaIMG_0872a

4. Formare una palla e farla riposare coperta con un telo inumidito  per 1 ora circa a temperatura ambiente.

SAM_2474

5. Trascorso il tempo si riprende il panetto e con il mattarello si stende, per ricavare i diversi formati.

SAM_2477

SAM_2487a

 

6.  Potete stendere la pasta anche con l’apposita macchina. Ripiegare su se stesso il panetto  di pasta, passatelo più volte tra i rulli lasciati distanti, poi sempre più stretti, fino a ottenere una o più sfoglie dello spessore desiderato.

Le sfoglie sono pronte per preparare lasagne e cannelloni.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

7. Applicare gli appositi accessori per il taglio della sfoglia e ottenere ii formato di pasta desiderato.

Per le tagliatelle fatte a mano:

Stendere la pasta con il mattarello o con l’apposita macchina, infarinarla leggermente e lasciarla asciugare per qualche minuto. Una volta asciutta, arrotolare la sfoglia su se stessa e tagliarla a fettine larghe 1/2 cm.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

Per i tagliolini o taglierini

Fare dopo aver steso la sfoglia ad uno spessore sottile, delle strisce larghe 2-3 mm.

IMG_8091

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti possono interessare:

Lasagne con radicchio – Tagliatelle in crosta con piselli e prosciutto – Ravioli alla montanara – 

Commenti