alice lifestyle leonardo marcopolo
foto 1 (2)a

Spianatine al rosmarino con mousse di mortadella

Tipica della Romagna, la spianata è una focaccia salata, si prepara semplice o aromatizzata al rosmarino, farcita con la mortadella. Cristina Lunardini, l’ha proposta in versione piccola accompagnata con una mousse di mortadella deliziosa!

Ingredienti

Per le spianatine:

500 g di farina 0

250 g di acqua

75 g di strutto

7 di lievito di birra

10 g di sale

rosmarino

strutto morbido

Per la mousse:

200 g di mortadella

100 g di ricotta

100 g di mascarpone

 

Preparazione

1. In una ciotola o nell’impastatrice, lavorare la farina e il lievito sciolto in poca acqua, aggiungere poco alla volta altra acqua e a metà lavorazione aggiungere il sale e una parte di strutto. Impastare fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. La quantità di acqua è indicativa, perchè non tutte le farine hanno lo stesso grado di assorbimento.SAM_3085

2. Mettere il panetto in un contenitore coperto con un foglio di pellicola e lasciare lievitare fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

SAM_3089SAM_3093

3. Trascorso il tempo, rovesciare l’impasto su un piano infarinato e stendere con un mattarello.

SAM_3099

4. Spalmare la pasta con lo strutto rimasto e ricoprire con il rosmarino.

SAM_3101

5. Arrotolare e far riposare qualche minuto.

SAM_3103

6. Tagliare a fette di circa 2-3 cm, schiacciarle e appoggiarle in una teglia ricoperta di carta forno.

SAM_3106SAM_3108SAM_3112

7. Far lievitare fino a raddoppiare il loro volume e cuocere in forno caldo a 190°C per 15 minuti circa.

SAM_3156

8. Per la mousse, tagliare a cubetti la mortadella e metterla in un mixer insieme alla ricotta e al mascarpone. Frullare il tutto e se serve aggiungere 2 cucchiai di acqua, fino ad ottenere una crema liscia.

foto 1afoto 5a

9. Farcire le spianatine con la mousse e buon appetito!!!foto 3 (2)a

Suggerimenti

La quantità di lievito di birra può essere ridotta anche della metà se lìmpasto si prepara con notevole anticipo e fatto lievitare anche tutta la notte in frigo. Questa è la soluzione che io preferisco.

Buon divertimento!!!

Ricette che ti potrebbero interessare:

 Casatiello – Pane a fisarmonica – Focaccia pugliese –

 

Commenti