alice lifestyle leonardo marcopolo
foto 2 (3).jpga

Panpepato

Il panpepato o panpapato è un dolce tipico natalizio del centro-nord. L’origine del nome è da ricercarsi nella doppia interpretazione Pan del Papato o Pane Pepato, cioè speziato. Un tempo veniva preparato in ogni famiglia con ricette che differivano anche se di poco una dall’altra. Questa è una delle ricette che mi ha lasciato mia suocera Maria Teresa, bravissima cuoca.

foto 2 (4) - Copia.jpgaIngredienti

150 g di noci

150 g di mandorle

150 g di nocciole

50 g di pinoli

150 g di cioccolato fondente al 50%

150 g di frutta candita (cedro, arancia)

2 cucchiai di cacao amaro

500 g di miele

500 g di farina 00

15 g di spezie (pepe nero e noce moscata)

1 cucchiaino raso di cannella (facoltativo)

olio di oliva per impastare

Con le spezie è un pò difficile dare delle dosi precise io metto più noce moscata e meno pepe, decidete voi se preferite sentire più o meno l’una o l’altra spezia.

 

Preparazione

1. Mettere in una ciotola capiente il cioccolato fondente e scioglierlo a bagnomaria.SAM_4675

SAM_4678

 

2. Unire il miele, i canditi, il cacao e le spezie.

SAM_4679

3. Aggiungere infine la frutta secca e mescolare.

SAM_4682

SAM_4684

4. Versare tutta la farina e mescolare bene.

SAM_4687

5. A questo punto ungere il piano da lavoro e rovesciare l’impasto. Con l’aiuto di una spatola compattare bene tutti gli ingredienti e formare dei pezzi della grandezza desiderata (io ho fatto pezzature di circa 350 g).

SAM_4689

6. Sempre con le mani unte formare dei filoncini, schiacciarli leggermente e poggiarli su una teglia foderata con carta forno.

SAM_4694

7. Lasciare riposare nel forno spento per una notte e cuocere poi in forno preriscaldato a 150-160°C per 1 ora.

SAM_4698

Vi suggerisco di preparare questo dolce 2-3 settimane prima di mangiarlo, perchè con il riposo diventerà più gustoso e sarà più  facile da tagliare a fette.

foto 2 (3).jpga

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Tronchetto di Natale – Roccoco – Scauratelle –

Commenti