alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_0543.jpg a

Struffoli

Gli struffoli sono i dolci più tipici della tradizione Napoletana.
Sono delle piccole palline di pasta dolce, fritte e poi ricoperte di miele e decorate con confettini colorati e frutta candita. A Napoli senza  un bel piatto di struffoli non è Natale, quindi eccovi i miei secondo un’ antica ricetta regalata a mia suocera da un’ amica pasticcera napoletana.

IMG_0543.jpg a

IMG_0523.jpg a

Ingredienti

Per la pasta:

500 g di farina 00

60 g di strutto

4 uova intere da 55 g +1 tuorlo

un pizzico di sale

3 cucchiai di marsala

1 cucchiaio di zucchero a velo

la scorza di un limone e di un’arancia grattugiata (Bio)

Per la copertura:

300 g di miele

2 cucchiai di zucchero semolato

la scorza di un’arancia grattugiata (Biologica)

frutta candita a piacere

confettini colorati

Per friggere:

1 l di olio di arachide o se preferite olio di oliva

 

Preparazione

1. Su un piano da lavoro, mettere la farina a fontana e aggiungere al centro le uova, lo zucchero, lo strutto a temperatura ambiente, il sale, il marsala e la scorza degli agrumi grattugiata. Con una forchetta cominciare a sbattere partendo dal centro, incorporando un pò di farina alla volta. Una volta ottenuto un composto omogeneo, lavorarlo con le mani fino ad ottenere un panetto leggermente più duro di una pasta frolla.SAMSUNG DIGITAL CAMERASAMSUNG DIGITAL CAMERA

2. Coprirlo e lasciarlo riposare per almeno mezz’ora.

3. Trascorso il tempo di riposo, riprendere l’impasto e tagliarlo in pezzi più piccoli. Di ognuno fare dei cordoncini dello spessore di un mignolo.SAMSUNG DIGITAL CAMERA

4. Tagliare poi i bastoncini a piccoli pezzi, infarinarli leggermente e con il palmo della mano spostarli facendoli rotolare sul piano leggermente infarinato. Tenerli da parte, facendo attenzione a non sovrapporli, vanno benissimo anche i vassoi di carta.SAMSUNG DIGITAL CAMERA

5. Una volta pronti, mettere l’olio a riscaldare in una pentola a bordi alti (è consigliabile per la schiuma che a volte si forma durante la frittura e potrebbe fuoriuscire). Friggere gli struffoli un pò per volta.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

6. Appena dorati, scolarli con un mestolo forato e metterli a scolare su carta assorbente per qualche secondo. Intanto mettere a friggere un’altra manciata di struffoli e quelli scolati farli cadere in una ciotola capiente. Continuare così fino alla fine.

7. Mettere poi a sciogliere il miele in un tegame capiente, aggiungere lo zucchero e la scorza dell’arancia grattugiata. Quando il composto comincierà a bollire unire tutti gli struffoli. Mescolare delicatamente a fiamma bassa, fino a quando saranno ben impregnati di miele.

8. A questo punto, spegnere e distribuire gli struffoli ancora caldi nei piatti da portata, ricoprire con i confettini e la frutta candita. Mi raccomando se avete scelto i confettini di cioccolato, non aggiungeteli ora perchè potrebbero sciogliersi.IMG_0523.jpg a

 

Una vera delizia…provateli e buon Natale!!!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

 Ricette che ti potrebbero interessare:

  – Panpepato – Tronchetto di Natale – Roccocò – Scauratelle

 

 

 

Commenti