alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_0432.jpg a

Carpaccio di polpo

Il carpaccio di polpo può essere presentato come antipasto o secondo piatto, è una preparazione davvero originale. Anche se viene chiamato carpaccio, il polpo viene cotto e poi tagliato a fettine. Sembra incredibile ma acquista in questo modo un sapore delicato, anche se poi in effetti è semplicemente lessato.

IMG_0432.jpg a

Ingredienti

2 polpi grandi

1 bicchiere di vino bianco secco

Per condire:

Olio extra vergine

aglio

sale fino

prezzemolo

1 limone

 

 

Preparazione

1. Sciacquare i polpi (già puliti) sotto l’acqua corrente. Mettere dell’acqua e il bicchiere di vino in una pentola capiente e appena bolle, immergere i tentacoli dei polpi ed estrarli due tre volte per farli arricciare. Da questo momento cuocere per circa un ora e comunque fino a cottura. Spegnere e lasciarli intiepidire nell’acqua di cottura, poi metterli a scolare.

IMG_0330

 

2. Intanto preparare una bottiglia di plastica che servirà da stampo. Con delle forbici tagliare il collo della bottiglia, ottenendo così un cilindro e fare dei fori sul fondo per far uscire il liquido in eccesso.

IMG_0338.jpga

 

3. Se avete difficoltà ad inserire i polpi nella bottiglia tagliateli in due o tre parti lasciando interi i tentacoli e cercare di sistemarli formando delle spirali, pressando più che potete. Chiudere con un foglio di carta stagnola e metterci su un peso (io ho usato un barattolo di pelati), premere cercando di far uscire tutto il liquido in eccesso. Mettere in frigo per almeno 24 ore.

IMG_0352

 

4. Trascorso il tempo, tagliare con le forbici la bottiglia di plastica ed estrarre il cilindro di polpo.

IMG_0414.jpg a

 

5. Tagliare il polpo, con un coltello o con l’affettatrice a fette sottili. Per avere un taglio perfetto consiglio di metterlo in congelatore il tempo necessario per farlo indurire leggermente.

6. Disporre le fettine su un piatto da portata e condire con un’emulsione di olio, sale e prezzemolo tritato. Aggiungere il succo di limone prima di servire.

IMG_0431.jpg aIMG_0441.jpg a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Melanzane con crema di melanzane e robiola Polpette di merluzzo – Polpette di tonno e patate –

Commenti