alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_2232a

Baccalà fritto

Le zeppole di baccalà, sono un antipasto sfizioso e gustoso, a Napoli ma anche in altre zone di mare si usa prepararle per le festività natalizie. Sono talmente buone che ogni momento è quello giusto. Il baccalà spesso lo preparo  fritto dopo averlo semplicemente infarinato, ma in questo modo è delizioso, farete un figurone!

Ingredienti

500 g di baccalà ammollato

300 g di farina 00

1 bicchiere di acqua a temperatura ambiente

5 g di lievito

5 g di sale

pepe se piace

Per friggere

olio di arachide

IMG_2232a

IMG_2260a

Preparazione

1. In una ciotola mettere l’acqua e scioglierci il lievito, aggiungere la farina e in ultimo il sale e il pepe. Impastare bene il composto che dovrà avere una consistenza di una crema. Coprire e far lievitare per 2 ore circa.

SAM_5902

2. Lessare per 5 minuti il baccalà in poca acqua bollente, poi scolarlo e farlo raffreddare. Tagliarlo a pezzi della grandezza desiderata, passarlo nella pastella lievitata rigirandolo più volte per coprirlo completamente.

SAM_5897

3. Friggere in abbondante olio caldo, immergendoli a cucchiaiate pochi pezzi per volta. Man mano che saranno dorati e croccanti, scolarli e farli asciugare su carta assorbente. Servire caldi.

IMG_2248aa

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Baccalà con olive e pomodorini – Carpaccio di polpo – Polpette di merluzzo

Commenti