alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_3074aa

Colomba pasquale

La colomba pasquale insieme all’uovo rappresenta il dolce tipico della Pasqua e quest’anno anch’io mi sono decisa a prepararla, con tutti i dubbi che ti assalgono quando ci avviciniamo a un dolce mai fatto e abbastanza complicato. Comunque dopo aver preso appunti qua e la, mi sono decisa e…… una soddisfazione che non riesco a descrivervi, bellissima e buonissima. Anche mio marito che non ama questo tipo di dolci mi ha fatto i complimenti, beh non vi resta che provare. La colomba è un dolce lievitato e per questo è necessario che le dosi siano precise e gli ingredienti di primissima qualità. Soprattutto serve tempo per avere la giusta lievitazione naturale. Per chi non avesse la pasta madre, si può sostituire con 25 g di lievito di birra, ma il sapore e gli aromi che il lievito naturale contribuisce a portare all’impasto è unico.

IMG_3074aa

 

La prima cosa da fare è rinfrescare per 2-3 volte la pasta madre con la farina Manitoba, la stessa che poi useremo nell’impasto.

Procedimento per rinfrescare la pasta madre:

Prendere 50 g di pasta madre, aggiungere 50 g di farina Manitoba e 25 g di acqua a temperatura ambiente, impastare bene fino ad ottenere un panetto. Metterlo in un contenitore con il coperchio e lasciarlo lievitare in un luogo al riparo da correnti d’aria (io l’ho messo nel forno spento). Dopo 3-5 ore prendere il contenitore con il lievito, aggiungere 50 g di farina Manitoba e circa 25 g di acqua e impastare ancora formando un panetto, metterlo di nuovo nel contenitore coprire e lasciarlo lievitare nel forno spento fino a quando si sarà triplicato il suo volume (5-7 ore). Questo è il risultato:

SAM_6010

INGREDIENTI PER UNA COLOMBA DA 1 KG

PER IL PRIMO IMPASTO:

Il lievito naturale che abbiamo preparato con i rinfreschi

90 g di zucchero

60 g di tuorli

95 g di acqua

90 g di burro

250 g di farina Manitoba

Preparazione

Mettere nella ciotola dell’impastatrice il lievito naturale, l’acqua , lo zucchero e avviare. Aggiungere una parte di farina e lentamente la metà dei tuorli, impastare per 10 minuti. Unire poi continuando ad impastare, la farina e i tuorli rimasti e, lavorare fino a quando la pasta risulterà compatta ed elastica. Solo a questo punto unire, in più riprese, il burro a pomata e impastare ancora fino ad amalgamare il tutto. Il tempo di totale della lavorazione è di 30-35 minuti e alla fine la pasta dovrà risultare liscia ed elastica. Su un piano leggermente infarinato fare un panetto e metterlo in una ciotola, coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino a quando avrà raddoppiato il suo volume. Io ho preferito preparare questo impasto la sera e metterlo a riposare in frigo tutta la notte (12-15 ore).

IMG_3046

PER IL SECONDO IMPASTO:

Il primo impasto

70 g di zucchero

10 g di miele

25 g di acqua

60 g di tuorli

150 g di farina Manitoba

10 g di sale

70 g di burro

200 g di scorza di arancio

100 g di cedro

1 bacca di vaniglia

Preparazione

Lavorare il primo impasto con la farina e l’acqua fino a quando si sarà amalgamata, aggiungere uno per volta i tuorli e dopo lo zucchero e il miele. Dopo circa 10 minuti unire in più riprese il burro a pomata, il sale e le bacche di vaniglia. Continuare ad impastare fino a quando l’impasto risulterà liscio ed omogeneo.

SAM_6036

Aggiungere a questo punto i canditi a cubetti e incorporarli all’impasto. Lasciarlo riposare in una ciotola, coperto con la pellicola per 2 ore circa.

SAM_6032

IMG_3048

Su un piano leggermente infarinato, schiacciare leggermente l’impasto con le mani unte con il burro e dividerlo in tre parti. Una più grande per il corpo, le altre due per le ali (le mie ali pesavano 250 g ognuna). Arrotolare su se stesse le tre  parti e posizionarle nello stampo, prima il corpo e poi la ali.

SAM_6047

SAM_6048

Lasciare lievitare per 5 ore circa, dipenderà dalla temperatura esterna.

SAM_6059

 Per la glassa

Ingredienti

30 mandorle dolci

15 mandorle amare

75 g di zucchero a velo

35 g di albume

Preparazione

Tritare le mandorle con lo zucchero fino a renderle finissime, aggiungere gli albumi e mescolare. La glassa dovrà risultare cremosa e abbastanza densa per poterla poi spalmare sulla colomba. Consiglio di prepararla con anticipo e conservarla in frigo.

IMG_3051

Dopo la lievitazione, spalmare delicatamente la glassa su tutta la colomba, cospargere con un pò di granella di zucchero, qualche mandorla e lo zucchero a velo.

IMG_3061

Infornare in forno preriscaldato a 180°C per 50-55 minuti e comunque fino a quando sarà dorata. Togliere la colomba dal forno, infilzarla con i ferri da maglia e  capovolgerla per 2 ore.

Ñ

Pronta per essere gustata…Buona Pasqua!

 

IMG_3078aa

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che potrebbero interessarti:

  Stella di pan brioche alla nutella –  Pasta Brioche – Pastiera di grano – Ricette pasquali

Commenti