alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_3009aa

Carciofini sott’olio

I carciofi sono buonissimi e in cucina sono protagonisti in tantissime ricette. Un modo per poterli gustare tutto l’anno è conservarli sott’olio. La primavera è il periodo giusto per prepararli, saporiti e sfiziosi i carciofini sono ottimi come antipasto o come contorno.

IMG_3009aaIo li preparo così: 

Ingredienti

1 kg di carciofini

1/2 l di aceto bianco

1/2 l di vino bianco secco

2 foglie di alloro

1 limone

olio di oliva di buona qualità

sale grosso

pepe in grani

aglio (facoltativo)

 

Preparazione

1. Togliere le foglie esterne dure dei carciofini, tenendo solo la parte più tenera e tagliare la parte finale delle foglie. Pulire il gambo e immergerli a mano a mano che vengono puliti in acqua acidulata con il succo di limone.

SAM_6103

SAM_6105

2. Mettere poi in una casseruola il vino e l’aceto, qualche grano di pepe, il sale e l’alloro.

3. Accendere il gas e quando bolle buttarvi i carciofini, far riprendere il bollore a fiamma alta, poi abbassare e dolcemente cuocere per 7 minuti. Trascorso il tempo, scolarli e metterli ad asciugare tra due teli per impedire il contatto diretto con l’aria che potrebbe scurirli.

SAM_6118

4. Quando saranno asciutti, sistemarli nei vasi sterilizzati (Clicca qui per sapere come fare), aggiungere qualche grano di pepe e se piace una foglia di alloro.

 

SAM_6121

5. Coprirli di olio, aggiungere un pezzetto d’aglio e qualche grano di pepe. Per  qualche giorno controllare che il livello non scenda, se dovesse servire aggiungerne dell’altro olio. Chiudere i vasetti ermeticamente e conservare in un posto fresco e asciutto.

 

SAM_6125

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Zucca in agrodolce marinata – Bocconcini golosi con zucchine grigliate – Melanzane grigliate

Commenti