alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_2030a

Lasagna alla bolognese di Luca Montersino

Da buona meridionale la lasagna per me è quella napoletana, piena di polpettine e di ogni bontà, ma oggi ho voluto fare onore alla lasagna alla bolognese, un piatto tipico della cucina emiliana. Non avendo una mia ricetta, ho chiesto aiuto al grande maestro Luca Montersino che è sempre una sicurezza. Un primo piatto buonissimo e ricco, da festa insomma. Come tutti i primi ripieni ha varie preparazioni, per cui armiamoci di pazienza che poi il risultato ci ripagherà di tutto il lavoro.

Ingredienti

500 g di lasagne fresche

100 g di parmigiano grattugiato

30 g di burro

Per il ragù alla bolognese:

300 g di capocollo di maiale tritato

300 g di manzo tritata

200 g di pancetta fresca 

120 g di burro

100 g di sedano

100 g di carote

100 g di cipolle

250 cl di vino rosso

50 g di concentrato di pomodoro

sale e pepe

1 l di latte fresco

120 g di fondo bruno (io ho usato il brodo di carne)

Per la besciamella

1 l di latte intero

80 g di burro

80 g di farina

10 g di sale

un pizzico di noce moscata

 Preparazione

1. Preparare il ragù possibilmente il giorno prima. Mettere nel tegame la pancetta tritata, quando comincia a sfrigolare aggiungere il trito di cipolla, sedano e carote e farle appassire lentamente. Aggiungere la carne macinata e aspettare che prenda bene il calore, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere il vino e il concentrato di pomodoro allungato con il brodo. Lasciare cuocere a fiamma bassa per 2 ore aggiungendo durante la cottura il latte, aggiustare di sale e pepe.

2. Per la besciamella clicca qui.

3. Scottare i rettangoli di pasta (clicca qui) in acqua bollente salata a cui abbiamo aggiunto un filo di olio. Scolarli e metterli in acqua fredda a raffreddare, poi stenderli su un panno pulito ad asciugare.SAM_44274. Imburrare una pirofila dai bordi alti, fare un strato leggero di besciamella. Disporre i rettangoli di lasagna, il ragù e qualche cucchiaio di besciamella qua e là, il parmigiano e di nuovo la pasta. Lo chef consiglia di fare uno strato con ragù e qualche cucchiaiata di besciamella e uno solo con la besciamella.SAM_5802

SAM_58075. Continuare così alternando i ripieni, per almeno sei strati, terminare con abbondante besciamella, qualche cucchiaiata di ragù e parmigiano. Prima di infornare accertarsi che tutta la pasta sia coperta di besciamella e che i bordi della pirofila siano ben puliti, per evitare che in forno si brucino.SAM_58106. Cuocere in forno caldo a 180°C per 20 minuti circa e comunque fino a doratura.IMG_2030a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

 Ricette che ti potrebbero interessare:

Pasta all’uovo fatta in casa – Lasagna napoletana – Lasagna con vellutata di patate e taleggio

Commenti