alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_3140a

Sartù napoletano

Il Sartù è uno dei primi piatti più ricchi e gustosi della cucina napoletana. Si prepara di solito a forma di ciambella ed è condito con il ragù, ripieno di polpettine, salsiccia, piselli, uova sode e tanta altra roba buona. Si può preparare in una stampo unico e poi presentarlo riempiendo il centro di tutti gli ingredienti che abbiamo usato nel ripieno. Oppure l’alternativa più moderna potrebbe essere quella di fare delle monoporzioni, a voi la scelta.

Questa è la mia ricetta: 

Ingredienti

600 g di riso adatto a sformati

Per il ripieno

400 g di mozzarella

4 uova sode

400 g di piselli

300 g di salsiccia

150 g di grana o parmigiano grattugiato

1 cipolla

olio extra vergine

sale q.b.

Per le polpettine

300 g di carne macinata

100 g di mollica di pane

1 uovo

formaggio grana grattugiato

prezzemolo tritato q.b.

latte q. b.

sale fino

Per il sugo 

1.500 g di polpa fine di pomodoro

1 cipollina

olio extra vergine

sale grosso

Per la teglia

burro e pangrattato

Preparazione

1. Preparare il sugo mettendo in una pentola gli ingredienti tutti insieme e cuocere per 30 minuti circa. Intanto mettere la mollica di pane ad ammorbidire nel latte, quindi strizzarla e metterla in una ciotola insieme alla carne macinata, il formaggio, il prezzemolo tritato, l’uovo e il sale. Lavorare il composto con le mani fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati. Formare delle polpettine grandi quanto le ciliegie, friggerle in olio ben caldo e lasciarle sgocciolare su carta assorbente.

SAM_6191

2. Lessare il riso in abbondante acqua salata e scolarlo al dente, passarlo velocemente sotto l’acqua fredda e condirlo con una parte del sugo.

3. In una padella mettere la cipolla a fettine e un filo d’olio, aggiungere i piselli, la salsiccia sbriciolata e un pizzico di sale. Portare a cottura. Preparare la mozzarella tagliata a cubetti e tagliare le uova a fettine.

4. Imburrare la tortiera scelta e cospargerla con il pane grattugiato. Fare uno strato di circa 2 cm di riso, uno strato di ripieno (polpettine, piselli, mozzarella e uova sode), formaggio grattugiato e altro riso. Continuare così alternando uno strato di riso e uno di ripieno, terminare con il riso, una spolverata di formaggio e qualche pezzetto di burro.

 

SAM_6195

 

SAM_6200

 

SAM_6202

5. Cuocere in forno caldo a 200°C per 35-40 minuti, fino a quando la superficie si sarà colorita.

IMG_3140a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Ossobuco di tacchino con basmati – Supplì – Calamari ripieni di riso venere – Pomodori con il riso

Commenti