alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_3810afoto3

Cianfotta

La cianfotta, cioè mescolanza, è un piatto povero della tradizione campana, si prepara d’estate con gli ortaggi di stagione e va consumata tiepida o fredda.  Le versioni sono molte, ogni famiglia ha la sua ricetta e ognuno ritiene che la sua sia quella originale. Le discussioni in questo caso sono infinite e ognuno ha da ridire sulla ricetta dell’altro, perchè manca qualche ingrediente oppure c’è qualcos’altro che assolutamente non andava messo. Comunque vi assicuro che sono tutte buonissime! In questo piatto ritroviamo tutti i sapori e gli odori della cucina mediterranea, peperoni, patate, melanzane, pomodori, olive, capperi e tanto basilico. Una raccomandazione, fatela con largo anticipo, perchè così si insaporisce e diventa ancora più gustosa e soprattutto….. fatene tantissima! Ah dimenticavo di dirvi che si può usare come contorno ma è ottimo anche come condimento per la pasta.

IMG_3819afoto2Questa è la versione della mia mamma!

Ingredienti

3 peperoni

3 melanzane

400 g di patate

300 g di pomodorini

2 cucchiai di capperi dissalati

1 cipolla

1-2 spicchi d’aglio

olio extra vergine di oliva

abbondante basilico

origano

sale fino q.b.

Preparazione

1. Lavare e spuntare le melanzane, tagliarle a dadini, metterle in una ciotola capiente e cospargerle con abbondante sale e ricoprirle con acqua fredda. Coprirle poi con un piatto che le manterrà immerse nell’acqua. Lasciarle per almeno 1 ora.

2. Lavare i peperoni, eliminare i piccioli e tagliarli a metà. Togliere i semi e le parti bianche interne, tagliarli prima a listarelle e poi in pezzi più piccoli.

3. Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti e metterli in una ciotola con acqua fredda.

4. Intanto in una padella versare dell’olio e appena si sarà riscaldato unire i peperoni, salare leggermente e farli ammorbidire a fiamma media, facendo attenzione che non brucino. Spegnere e metterli a scolare su carta da cucina.

5. Lavare bene sotto l’acqua corrente i cubetti di melanzane, strizzarli e asciugarli. Pulire con uno foglio di carta da cucina la padella dove abbiamo cotto i peperoni, versare qualche cucchiaio di olio e far dorare i cubetti di melanzana. All’inizio coprire con il coperchio e mescolare di tanto in tanto. Far cuocere, spegnere e metterli a scolare su carta da cucina.IMG_3666a6. Intanto in un’altra padella dorare in olio caldo i cubetti di patate dopo averli asciugati bene.IMG_3677a7. Bene ora che abbiamo tutte le verdure pronte, prendiamo un tegame o una padella capiente e metterci lo spicchio d’aglio a fettine, la cipolla e i pomodorini tagliati a metà, un cucchiaio di olio e coprire.IMG_3675a8. Fare appassire la cipolla e aggiungere tutte le verdure, i capperi dissalati, il basilico, l’origano e se serve un pizzico di sale, mescolare e lasciare che tutto si insaporisca a fiamma bassa per 5-7 minuti. Spegnere e far riposare la cianfotta. A piacere potrai servirla tiepida o quando sarà diventata fredda.IMG_3677aUna bontà credetemi!!!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

 

 

Commenti