alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_4739a

Angel cake di Luca Montersino

L’Angel Cake è un dolce tipico della tradizione anglosassone. Una torta semplicissima da realizzare, soffice e leggerissima. Si può mangiare al naturale ricoperta di zucchero a velo ma si presta anche ad essere accompagnata a creme, panna fresca e frutta fresca a piacere.

E’ un dolce particolare perchè è preparato solo con gli albumi, senza olio nè burro e per questo è  conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Viene cotto in uno stampo cilindrico con il fondo piatto ed estraibile e non deve essere assolutamente imburrato. La particolarità di questo dolce anche dopo la cottura è il colore bianco, infatti sformandolo la pellicina esterna rimane attaccata ai bordi della teglia, questo gli conferisce la particolare caratteristica. Io non ho lo stampo originale e mi sono adattata a farlo in uno stampo a ciambella, l’aspetto della torta è diverso dall’originale, ma il sapore è unico, delicatissimo!

La versione che vi propongo è del maestro Luca MontersinoIMG_4739a

 

Ingredienti per uno stampo di 20-22 cm di diametro

360 g di albumi

200 g di zucchero semolato (io 150 g )

5 g di cremor tartaro

150 g di farina debole

150 g di zucchero semolato

10 g di amaretto di Saronno (io aroma di mandorle)

2 g di scorza di limone

2 g di sale

1 bacca di vaniglia

Preparazione

  1. Mettere gli albumi intiepiditi (40°) in una ciotola e cominciare a montare con uno sbattitore elettrico. Appena cominciano a schiumare, aggiungere lo zucchero a cucchiaiate, continuando a montare fino a quando saranno gonfi e sodi.IMG_4575a

2. In un’altra terrina setacciare la farina e il cremor tartaro, aggiungere l’altra dose di zucchero (150 g), il sale, la vaniglia  e la buccia di limone. Unire le polveri in più riprese agli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, aggiungere infine il liquore o l’aroma di mandorle.

IMG_4577a

3. Riempire lo stampo scelto e cuocere in forno preriscaldato a 175° C per circa 35-40 minuti.

IMG_4585a

4. Dopo la cottura il dolce va capovolto e lasciato raffreddare. Dopo di che passare un coltello sui bordi dello stampo e sformare.

IMG_4588a

Spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Buon Appetito!IMG_4618aSe ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Cornetti sfogliatiTramezzini con fragole e panna – Torta moka

Commenti