alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_5211aa

Treccia alla yogurt

Eccomi qua ancora una volta con una brioche, cosa c’è di meglio che iniziare la giornata con un dolce fatto in casa. Quello che vi propongo oggi è la treccia allo yogurt, una brioche delicata, soffice e profumatissima, grazie alla presenza dello yogurt nell’impasto.

Un impasto semplice adatto alla prima colazione ma non solo, perfetto da inzuppare o se preferite accompagnatelo con marmellata, crema o nutella….a voi la scelta!

Alla ricetta che trovate qui ho apportato piccole modifiche.

IMG_5135a

Ingredienti

650 g di farina manitoba

12 g di lievito di birra

o 200 g di lievito madre

2 uova

1 tuorlo

250 g di yogurt greco

50 g di latte tiepido

100 g di miele di agrumi di Sicilia

60 g di burro morbido

un pizzico di sale

Per decorare

lamelle di mandorle

granella di zucchero

Per spennellare

1 tuorlo e 2 cucchiai di latte

Preparazione

1. Se usate il lievito di birra, sbriciolarlo in una ciotola, aggiungere il latte tiepido, e scioglierlo con la punta delle dita. Aggiungere 50 g di farina setacciata e impastare rapidamente. Coprire con un canovaccio umido o un foglio di pellicola e far riposare per 30 minuti.

2. Mettere nella ciotola della planetaria il composto preparato in precedenza con il lievito di birra, oppure il lievito madre, aggiungere il miele, lo yogurt e cominciare ad impastare con il gancio. Unire la farina rimasta(setacciata), le uova e il tuorlo una per volta e dopo qualche minuto il sale e il burro morbido a pomata. Lavorare l’impasto per circa 10 minuti, dopo di che formare un panetto e metterlo a lievitare in una ciotola coperto con un foglio di pellicola.

IMG_5096a

3. Sarà pronto quando avrà raddoppiato il volume.

IMG_5097a

4. A questo punto su un piano leggermente infarinato, dividerlo in due parti e ognuna in tre filoncini.

IMG_5100a

5. Formare due trecce.

IMG_5102a

6. Sistemarle su un foglio di carta forno ben distanziate e spennellarle con il composto di tuorlo e latte. Far lievitare coperte con un foglio di pellicola per 30 minuti circa.

IMG_5109a

7. Trascorso il tempo spennellare ancora con il tuorlo e latte e cospargere una con la granella di zucchero e l’altra con le lamelle di mandorle.

IMG_5113a

8. Cuocere in forno caldo a 180°C per 30-35 minuti circa e comunque fino a quando non saranno ben dorate.

IMG_5115a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Le veneziane ala crema – Stella pan brioche alla nutella – Chioccioline con le pere

 

Commenti