alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_9061a

Lussekatter o dolci di Santa Lucia

I Lussekatter, sono dolci della tradizione svedese che si preparano il 13 dicembre per festeggiare Santa Lucia. Sono dolci brioche dall’impasto soffice e di un bel colore giallo, grazie alla presenza dello zafferano. E’ un dolce molto semplice da preparare, basta solo aspettare che l’impasto lieviti e alla fine con un po’ di pazienza dare la forma di S per poi decorare con l’uvetta.

In Svezia i bambini e le bambine, vestiti di bianco il giorno di Santa Lucia, camminano e cantano portando in mano i lussekatter. La leggenda narra che il diavolo, sotto sembianze di gatto picchiava e spaventava i bambini, mentre Gesù sotto forma di bambino donava loro dei dolci di colore giallo, che li avrebbe protetti dal male e dall’oscurità.

Buon Santa Lucia a tutti e tutte…..tantissimi auguri!

IMG_9036a

IMG_9061a

Ingredienti per 16 lussekatter

Per la pasta brioche

500 g di farina di Manitoba

100 g di burro

250 g di latte

2 bustine di zafferano

100 g di zucchero

1 bustina di lievito di birra disidratato

1 uovo

Per rifinire

1 tuorlo + 2 cucchiai di latte

uvetta q.b.

Un consiglio mettere l’uvetta a bagno in una tazza con acqua tiepida per 30 minuti circa, trascorso il tempo scolarla e asciugarla su carta assorbente.

Preparazione

1. Mettere nella ciotola dell’impastatrice, il latte intiepidito, lo zucchero, l’uovo, lo zafferano e cominciare a lavorare. Aggiungere il lievito e una parte di farina. Impastare per qualche minuto, aggiungere poi pian piano la restante farina e alla fine aggiungere in tre o più riprese il burro a pomata. A un certo punto il composto comincerà a staccarsi dalle pareti della ciotola, è pronto. Formare un panetto e lasciarlo lievitare coperto una pellicola fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

IMG_9001a

 

 

IMG_9008a

2. Trascorso il tempo di lievitazione, prendere l’impasto e sgonfiarlo leggermente. Tagliarlo in pezzi di circa 60 g di peso ognuno e lasciarli riposare per 30 minuti circa, coperti con un telo. Quindi stenderli fino a formare dei cordoncini di pasta di circa 30 cm, dare ad ognuno la forma ad esse, arrotolando le estremità fino a farle congiungere al centro.

IMG_9014a

3. Mettere l’uvetta al centro di ogni girella (gli occhi del gatto) e appoggiare su una teglia rivestita di carta forno, spennellare con il tuorlo e il latte, mescolati insieme, coprire con un panno umido e far riposare per circa 15- 20 minuti.

IMG_9015a

4. Intanto accendete il forno a 200°C e quando sarà caldo cuocere per circa 15 minuti, fino a quando si saranno coloriti.

IMG_9030a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

 Ricette che ti potrebbero interessare:

 Treccia allo yogurt – Le veneziane alla crema – Ciambelle fritte o Graffe

 

Commenti