alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_1101a

Crostata al cacao con crema alla cannella

Qualche giorno fa, la mia amica Barbara  ha pubblicato nel suo blog: Una “tappa” in cucina, questa meravigliosa crostata. Come potete notare non ho perso tempo, fatta e mangiata!

La frolla al cacao, fantastica, dolce al punto giusto, fragrante anche il giorno dopo, tiene perfettamente l’umidità della crema.

La crema aromatizzata alla cannella poi un successone, equilibrata e delicata. Se volete un sapore più intenso,  potete aumentare la dose della cannella seguendo il vostro gusto.

L’unico cambiamento che ho apportato alla ricetta è stato quello di aver sostituito lo zucchero semolato con il fruttosio, che ha un potere dolcificante superiore di circa il 30% rispetto allo zucchero e può essere pertanto usato in quantità minore.

Bene ora passiamo agli ingredienti e alla ricetta.

IMG_1089a

 

IMG_1101a

 

Ingredienti per uno stampo di 24-25 cm di diametro

Per la frolla al cacao:

240 g di farina 00

125 g di burro + 15 g per la teglia

1 uovo

30 g di fruttosio o 40 g di zucchero

15 g di cacao amaro in polvere

Per la crema alla cannella:

750 g di latte fresco intero

150 g di fruttosio o 200 g di zucchero

6 tuorli

75 g di amido di mais

1 stecca di cannella

200 g di panna da montare zuccherata

Per rifinire

50 g di scaglie di cioccolato fondente

cannella in polvere a piacere

Fagioli secchi e carta forno per la cottura in bianco della frolla.

Preparazione

1. La prima cosa da fare è preparare la frolla, mettendo in una ciotola la farina e il cacao entrambi setacciati, unire il burro morbido e il fruttosio. Unire anche l’uovo e mescolare, rovesciare su un piano leggermente infarinato e formare una palla, che andrà avvolta in un foglio di pellicola e messa in frigo a riposare per almeno 30 minuti.

2. Intanto preparare la crema mettendo a riscaldare fino a bollore il latte con una stecca di cannella. Spegnere e lasciare intiepidire.

3. In una ciotola, sbattere con una frusta i tuorli con il fruttosio, unire l’amido di mais e sempre mescolando aggiungere il latte filtrato. Versare il composto nella pentola e cuocere a fiamma bassa, sempre mescolando fino a quando si sarà addensata. Spegnere e versare in una ciotola, coprire con un foglio di pellicola a contatto (eviterà che raffreddandosi si formi in superficie una sgradevole pellicina) e far raffreddare.

IMG_1082a

4. Prendere la frolla dal frigo, stenderla con il mattarello e foderare lo stampo da crostata precedentemente imburrato. Rifinire i bordi con un coltello, bucherellare la frolla con i rebbi di una forchetta e rimetterla in frigo a raffreddare per qualche minuto. Intanto accendere il forno a 200°C.

IMG_1068a

 

5. Quando avrà raggiunto la temperatura, prendere la frolla, coprire con un foglio di carta forno e riempire di fagioli secchi.

IMG_1076a

6. Cuocere per 20 minuti, togliere la carta forno e i fagioli e continuare la cottura per altri 10 minuti circa.

7. Intanto montare la panna e mescolarla delicatamente alla crema ormai raffreddata. Vi suggerisco per non rischiare di smontare la panna, di mescolare prima la crema fredda con un frullino elettrico e renderla bella liscia e senza grumi e poi aggiungere la panna montata delicatamente mescolando con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto.

8. Riempire la frolla al cacao con la crema decorare con le scaglie di cioccolato  e con la cannella in polvere. Mettere i frigo per almeno due ore prima di servire.

 

IMG_1089a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Pavlova al cioccolato con pere e cannella – Crostata all’arancia – Torta della nonna 

Commenti