alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_3176a

Polpette di tofu e spinaci

Giorni fa stavo curiosando in un sito di salute e benessere dove tra tanti articoli e consigli, ho notato la foto di un piatto vegano, polpette di tofu e spinaci. L’aspetto era delizioso e gustoso e quindi mi sono detta: se sono anche leggere e sane, che aspetti a prepararle?

Il giorno dopo erano sulla mia tavola, pronte per essere divorate! Un piatto eccezionale che ho accompagnato con un’insalata di pomodori e iceberg, ve lo consiglio un pasto unico leggero e gustoso.

Si possono preparare piccole e presentarle come aperitivo o come secondo piatto e allora vi consiglio di farle più grandi tipo hamburger, per intenderci.

Ingredienti per 4 persone

500 g di spinaci

250 g di tofu al naturale

2 patate (450 g circa)

1 scalogno

qualche fogliolina di menta

pane grattugiato

olio extra vergine di oliva

sale

pepe se piace

Preparazione

1. Tritare lo scalogno e farlo appassire in un tegame a fiamma bassa con un filo di olio. Aggiungere gli spinaci, ben lavati, aggiungere un pizzico di sale e farli appassire per pochissimi minuti. Eliminare l’aglio e metterli poi in un colino a scolare.

IMG_3134a

 

 

 

 

 

 

 

 

2. Intanto lessare le patate o cuocerle per circa 8-10 minuti nel forno a microonde, avvolte in un foglio di pellicola adatta alla cottura in microonde.

3. In un’altra padella antiaderente, versare un cucchiaio di olio, aggiungere il tofu tagliato a tocchetti e lasciarlo rosolare.

4. Aggiungere poi gli spinaci, che intanto avranno perso il liquido in eccesso, leggermente tritati al coltello. Unire le patate schiacciate con una forchetta, le foglioline di menta tritate, un pizzico di sale e di pepe, mescolare per un paio di minuti. Spegnere e far raffreddare.

IMG_3141a

 

 

 

 

 

 

 

 

5. Formare delle polpette della grandezza desiderata, passarle nel pane grattugiato e appoggiarle in una teglia leggermente unta. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un poco di pane grattugiato.

IMG_3147a

 

 

 

 

 

 

 

 

6. Cuocere in forno caldo a 200°C  fino a doratura.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

 

 

 

Commenti