alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_3689aa

Torta californiana alla frutta

La torta californiana alla frutta è un dolce fresco e goloso, un’alternativa alla classica crostata di frutta. Ha una base morbida dal gusto leggero e fresco, che sostituisce la pasta frolla che di solito si utilizza per le crostate.

Scegliere la frutta è molto importante, intanto consiglio sempre frutta di stagione e poiché non uso gelatina, vi consiglio di usare frutta che una volta tagliata non si ossida.

Questa torta andrebbe cotta in uno stampo per crostate che ha una scanalatura sulla base, conosciuto con il nome di “stampo furbo”. La base cotta e capovolta, avrà un incavo naturale da riempire come meglio crediamo, furbo no? Se non lo avete non vi preoccupate, cuocete la base in uno stampo delle stesse dimensioni e poi delicatamente, con un coltellino fate prima un incisione intorno alla torta ad una distanza di un centimetro circa e poi togliete pian piano la parte centrale, creando lo spazio necessario per la crema. Lo so è un lavoro certosino ma vi assicuro che è più difficile spiegarlo che farlo, tanto poi se c’è qualche difetto verrà coperto dalla crema! ^_^

IMG_3654a

Ingredienti per una teglia di 26-28 cm di diametro

150 g di farina 00

2 uova grandi

70 g di zucchero di canna o semolato

70 g di burro

1/2 bustina di lievito per dolci

50 g circa di di latte

1 cucchiaio di succo di limone

Per la crema pasticcera:

500 g di latte fresco

100 g di zucchero

60 g di farina 00 o maizena

4 tuorli

la scorza di 1 limone non trattato

Per la decorazione:

300 g di fragole

3 kiwi

Per la bagna:

200 g di acqua

60 g di zucchero

succo di limone o di arancia a piacere

Preparazione

1. Sciogliere il burro nel microonde o in un pentolino a fiamma bassa e lasciare intiepidire. Intanto in una ciotola montare con l’aiuto di uno sbattitore le uova e lo zucchero.

2. Aggiungere il burro fuso, il succo del limone e continuare a lavorare con le fruste a bassa velocità per un paio di minuti. Aggiungere a cucchiaiate la farina e il lievito entrambi setacciati e in ultimo il latte. La consistenza dell’impasto dovrà essere cremosa, per evitare di sbagliare vi consiglio di aggiungere il latte in più riprese. Sbattere fino a quando il composto sarà liscio e senza grumi.

IMG_3644a

3. Versare il composto nello stampo imburrato e infarinato e cuocere a 175°C per circa 20 minuti. Come di consueto fate la prova dello stecchino. Sfornare e lasciare raffreddare.

IMG_3662a

4. Intanto che la torta cuoce, preparare la crema (clicca qui). Preparare anche la bagna mettendo a riscaldare l’acqua in un pentolino, aggiungere lo zucchero e aspettare che si sciolga. Spegnere e aggiungere il succo del limone a piacere o se preferite del liquore. Tenere da parte.

5. Prendere la base  e dopo averla bagnata con lo sciroppo ormai freddo, farcire con la crema pasticcera. Preparare la frutta, lavare le fragole, asciugarle e tagliarle una parte a metà e l’altra a pezzetti. Tagliare i kiwi, dopo averli pelati, a fettine e una parte a dadini. Riprendere la torta e disporre i kiwi sovrapponendoli uno all’altro, continuare con le fragole. Riempire il centro con la frutta a pezzettini.

IMG_3673a

6. Tenere in frigo per almeno un’ora prima di consumarla.

IMG_3689a

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace“ e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Ricette che ti potrebbero interessare:

Crostata di mele con crema pasticcera – Fagottini di sfoglia – Barchette di frolla con yogurt e frutti di bosco

 

Commenti