alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_9811foto1

Crostata dolce amara

La crostata dolce amara è un dolce diverso dal solito, quando la mangi si percepisce una nota amara e dolce insieme, sembra strano ma è così credetemi!

Grazie al suo ripieno di marmellata di arance e frutta fresca, in questo caso pesche, è perfetto per tutti coloro che non amano i dolci troppo zuccherati.

Perfetta a colazione, a merenda o in qualsiasi momento della giornata per una pausa golosa, senza troppi sensi di colpa.

IMG_9811foto1

IMG_9832a

Ingredienti per uno stampo di 22 cm di diametro

Per la pasta frolla:

300 g di farina 00

3 tuorli

125 g di burro

125 g di zucchero

un pizzico di sale

scorza di limone grattugiata

Per il ripieno:

250 g di marmellata di arance

3 pesche o pesche noci

Per spolverare:

zucchero a velo

Preparazione

1. La prima cosa da fare è preparare la pasta frolla e quindi in una ciotola, con l’aiuto di una frusta, lavorare i tuorli con lo zucchero, il burro a pomata, il sale e la buccia del limone grattugiata. Aggiungere poi la farina e con le mani, amalgamarla al composto senza lavorarla troppo. Versare il composto su un piano leggermente infarinato e lavorarlo, all’inizio si sbriciolerà ma è la giusta consistenza. Aiutandovi con un pochino di farina, compattarlo fino a formare un panetto compatto e liscio, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in frigo per un’ora circa.

IMG_2722a1

2. Trascorso il tempo, stendere con l’aiuto di un mattarello 2/3 del panetto di frolla su un foglio di carta forno, così poi non resterà che sollevarlo e appoggiarlo nello stampo. Bucherellare la base con i rebbi di una forchetta e metterla in frigo a raffreddare.
IMG_4497a2

3. Intanto lavare, sbucciare e fare a fettine le pesche. Prendere lo stampo dal frigo e fare uno strato di marmellata e uno di pesche. Ricoprire con l’altro disco di frolla e sigillare i bordi.

IMG_4509a3

4. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti circa. Spolverizzare di zucchero a velo quando si sarà raffreddata.

IMG_9753a

Io naturalmente ho usato la marmellata preparata da me, clicca QUI per la ricetta.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di facebook. Clicca “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette e per chiedere qualsiasi chiarimento.

Commenti