Ravioli al cotechino con salsa di lenticchie

ravioli al cotechino con salsa di lenticchie

Ingredienti per 4 persone
Per il ripieno:
Uno spicchio di aglio
400 g. di brodo vegetale
Una carota
Un cotechino da 500 g.
50 g. lardo di Colonnata
200 g. di lenticchie
Rosmarino
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
Scalogno
Sedano

Per la pasta:
300 g. farina di grano tenero
100 g. farina di grano duro
4 uova
Sale

Per la salsa:
100 ml panna fresca
Sale
Pepe

Preparazione
Lessate il cotechino per una ventina di minuti e, nel frattempo, cuocete anche le lenticchie dopo averle lasciate in ammollo per una notte. Tritate finemente aglio, scalogno, sedano, carota, rosmarino e lardo di Colonnata. In un tegame irrorato con un filo di olio, fate sciogliere il lardo ed aggiungete gli ingredienti appena tritati. Fate soffriggere qualche minuto. Aggiungete quindi un terzo delle lenticchie, il cotechino sbriciolato e successivamente, 2 o 3 mestoli di brodo. Lasciate cuocere finché il liquido non si sarà assorbito completamente. Nel frattempo, preparate la pasta mescolando in una ciotola le due farine, le uova e il sale. Ottenuto il composto continuate a lavorarlo sulla spianatoia fino ad avere un impasto omogeneo. Fatelo riposare per circa mezz’ora. Stendete la pasta il più sottile possibile, quindi ponete su di essa dei mucchietti di ripieno (distanziati fra di loro 4-5 cm). Ricoprite con un altro strato di sfoglia e ricavate i ravioli con uno stampino. Preparate la salsa frullando e passando al setaccio le lenticchie rimaste. Mettete in un tegame la crema ottenuta lasciandola addensare a fuoco basso e, sempre mescolando, aggiungete la panna, il sale e il pepe. Se la salsa risultasse troppo densa aggiungete del brodo vegetale. Cuocete i ravioli e saltateli in padella con la salsa ottenuta.

Commenti