Ciambelle Croccanti

ciambella

Con lo stesso impasto potete realizzare una grossa ciambella appiattendola leggermente. Il pane con la presenza di farina di segale assume aspetto e gusto rustici e ben si presta per accompagnare salumi e formaggi stagionati.

Preparazione: 30 minuti a mano, 10 minuti con impastatrice
Lievitazione: 3 ore 20 minuti
Cottura:
15-20 minuti

Ingredienti per 4-5 ciambelle
Farina 00 g. 400
Farina di Segale g. 100
Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
Sale g. 5 (circa un cucchiaino)
Lievito di birra fresco g. 25
Acqua quanto basta

Procedimento
Mettete le due farine in una terrina e miscelatele, unite l’olio, il sale, il lievito fresco sciolto in poca acqua tiepida e impastate il tutto unendo inizialmente ml. 180 di acqua a temperatura ambiente. Se usate l’impastatrice versate questi ingredienti direttamente nel bicchiere miscelatore e azionate l’apparecchio. Se impastate a mano lavorate l’impasto a lungo; durante la lavorazione aggiungete altra acqua, quanto basta per avere una consistenza morbida e un aspetto quasi appiccicoso.
Infarinate la pasta, copritela con un canovaccio disponendola su un piano infarinato lontano da correnti d’aria. Lasciate riposare 20 minuti. Dopo lavorate di nuovo la pasta, dividetela in quattro parti tagliando l’impasto con la lama di un grosso coltello, formate 4-5 ciambelle, sistematele in una teglia unta di olio, infarinatele, coprite di nuovo con un panno. Lontano da correnti d’aria lasciate lievitare per 2-3 ore a temperatura ambiente, fino a quando le ciambelle non saranno raddoppiate di volume.
Ponete un pentolino d’acqua sul fondo del forno, accendetelo e portatelo a 180° C. Infornate e cuocete 15-20 minuti. Sfornate quando la superficie apparirà scura. Lasciate raffreddare prima di servire.

Commenti