Tajarin con Mais

TAJARIN

Per tradizione in Piemonte questi tajarin vengono conditi con il sugo dell’arrosto. Sono molto buoni con il ragù di carne.

Preparazione: 30 minuti + asciugatura
Cottura: 5-7 minuti

Ingredienti per 6-8 porzioni
Farina 00 g. 350
Farina di mais macinata finissima (fumetto) g. 50
Uova 3
Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
Sale

Procedimento
Miscelate le due farine poi versatele a fontana sul piano di lavoro. Rompete al centro le uova e versate l’olio, quindi sbattete leggermente le uova con una forchetta incorporandole alla farina. A questo punto impastate con le mani fino a ottenere un composto sodo e liscio.
Se usate mattarello e coltello stendete l’impasto in una grande sfoglia, lasciatela asciugare, quindi arrotolatela e affettatela sottilmente ottenendo i tajarin (taglierini). Se usate l’apposita macchina, stendete poca pasta prima con il mattarello poi assottigliatela fra i due rulli lisci infine passate le strisce di pasta nel rullo per taglierini.
Fate asciugare la pasta su un vassoio infarinato per una decina di minuti, poi scrollatela della farina in eccesso e lessatela in abbondante acqua salata a bollore. Scolate i tajarin al dente e conditeli a piacere.

Commenti