Dentice al pesto

dentice al pesto

Difficoltà: bassa
Tempo: 1 ora

Ingredienti per 4 persone
Pomodori maturi 2
Acciughe sottolio 2
Trance di dentice da g. 250 l’una 4
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Per il pesto
Pinoli 2 cucchiai
Basilico 40 foglie
Aglio 1 spicchio
Pecorino grattugiato g. 40
Grana grattugiato g. 40
Olio extravergine di oliva
Sale grosso

Procedimento
Per il pesto: lavorate in un mortaio i pinoli, il basilico, l’aglio e un pizzico di sale grosso. Quando il tutto sarà omogeneo, versatevi a filo, mescolando, tanto olio quanto basta per ottenere una consistenza cremosa; incorporate alla salsa il pecorino e il grana. Amalgamate e riponete in frigorifero. Se non avete a disposizione un mortaio, potete servirvi di un frullatore: riducete la dose di aglio e unite il basilico per ultimo, in modo che rimanga il meno possibile a contatto con le lame del frullatore e non diventi scuro.
Per il dentice: sbucciate i pomodori e tagliateli a filetti. Schiacciate le acciughe nel mortaio o con una forchetta. Scaldate in un tegame un filo di olio e fatevi cuocere i pomodori e le acciughe a fiamma bassa per circa 10 minuti.
Grigliate a calore sostenuto le trance di dentice, per 6-7 minuti per parte, disponetele sul piatto da portata, irroratele con la salsina al pesto e servitele ben calde.

Commenti