Farfalle

Farfalle (3)

Con un piccolo e semplice gesto otterrete queste simpatiche farfalle. Belle e buone, ben si prestano per essere servite in tavola quando avete ospiti oppure per preparare simpatici panini per la merenda dei vostri figli.

Preparazione: 30 minuti a mano, 10 minuti con l’impastatrice.
Lievitazione: 50 minuti
Cottura: 15-20 minuti

Ingredienti per 10-12 farfalle
Farina 00 g.400
Farina di farro g. 100
Zucchero 1 cucchiaino
Strutto 1 cucchiaio
Sale g. 5 (circa 1 cucchiaino)
Lievito di birra fresco g. 25
Acqua quanto basta

Procedimento
Versate le due farine in una terrina poi mescolatevi lo zucchero, unite lo strutto, il sale, il lievito fresco sciolto in poca acqua tiepida e impastate il tutto, unendo inizialmente ml. 180 di acqua a temperatura ambiente. Se usate l’impastatrice versate questi ingredienti direttamente nel bicchiere miscelatore e azionate l’apparecchio. Se impastate a mano lavorate l’impasto a lungo; durante la lavorazione aggiungete altra acqua, quanto basta per ottenere una consistenza morbida ed elastica.
Lasciate l’impasto su un piano infarinato, coperto da un canovaccio e lontano da correnti d’aria. Lasciate riposare per 20 minuti. Dopo, lavorate di nuovo la pasta e dividetela in 2 parti tagliando l’impasto con la lama di un grosso coltello. Senza manipolare troppo l’impasto formate 2 strisce di pasta, incidendole leggermente al centro con un taglio per tutta la lunghezza. Partendo dal basso tagliate via due angoli dando una prima forma a “V”, quindi procedete tagliando la striscia con tante “V” in modo che staccando i panetti otterrete tante forma simili a due ali di farfalla chiuse. Incidete leggermente le ali formando piccoli cerchi.
Sistemate le farfalle in una teglia unta di olio, quindi mettete a lievitare in forno a 50° C unendo sulla base del forno stesso un pentolino di acqua calda; lasciate lievitare per 30 minuti, fino a quando le farfalle non saranno raddoppiate di volume.
Portate la temperatura del forno a 180° C e cuocete per circa 15 minuti. Sfornate quando la superficie apparirà dorata e croccante. Lasciate intiepidire o raffreddare del tutto prima di servire.

Commenti