Bigoli

i bigoli

I bigoli, tipici del Veneto, sono ottimi conditi con pomodoro, superbi con un ragù di pesce. Un altro condimento tipico per i bigoli: si insaporiscono in un tegame in olio extravergine di oliva bollente 2 filetti di acciughe spezzettati a testa, uno spicchio di aglio (che poi si elimina) e del prezzemolo tritato.

Preparazione: 30 minuti + asciugatura
Cottura: 5 minuti

Ingredienti per 4-6 porzioni
Farina g. 350
Uova 2
Latte 1/2 bicchiere circa
Burro g. 30
sale

Procedimento
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, al centro mettete il burro fuso freddo, le uova e il latte, quindi impastate unendo un altro goccio di latte se occorre; dovrete ottenere un impasto morbido ed elastico. A questo punto potete preparare i bigoli con l’apposito torchio mettendo la trafila con forellini di circa mm. 2 (i bigoli sono grossi spaghetti). Se avete l’impastatrice con trafile, mettete insieme tutti gli ingredienti nel bicchiere impastatore e procedete come indicato nelle istruzioni dell’elettrodomestico.
Fate asciugare i bigoli su un canovaccio infarinato per almeno 15 minuti. Per la cottura: immergeteli in abbondante acqua salata e scolateli dopo circa 5 minuti o quando risulteranno cotti al dente. Scolateli e conditeli a piacere.

Commenti