Pasta in cestino

pasta in cestino

Difficoltà: media
Tempo 1 ora minuti

Ingredienti per 4-6 persone
Asparagi 1 mazzetto
Pasta sfoglia già pronta g. 500
Tuorlo 1
Porro 1
Speck in una sola fetta g. 100
Tagliatelle fresche g. 100
(se secche g. 250)
Grana grattugiato
Burro
Olio extravergine di oliva
Sale
Fagioli secchi per la cottura del cestino

Procedimento
Mondate gli asparagi, lavateli e lessateli in acqua salata. Scolateli, tagliate le punte e affettate a rondelle i gambi.
Tirate la sfoglia e dividetela in due dischi, uno del diametro della tortiera scelta, l’altro un po’ più grande in modo da poterne rivestire anche il bordo, copritelo con la carta da forno e con fagioli secchi, poi fatelo cuocere in forno già caldo a 170° C per circa 15 minuti; sfornatelo e sformatelo. Capovolgete la tortiera, rivestitela di carta da forno e adagiatevi sopra l’altro disco di sfoglia. Spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto e ponete in forno per 15 minuti; sfornate e lascate raffreddare.
Affettate il porro e fatelo stufare con un filo di olio; unite lo speck a dadini e le rondelle di asparagi e fate insaporire , regolando di sale. spegnete e aggiungete le punte di asparagi. Cuocete le tagliatelle al dente e versatele nel recipiente con il condimento; unite del grana e del burro e mescolate. Versate nel cestino di pasta e coprite con il coperchio di sfoglia; passate nel forno ancora caldo per qualche minuto, poi servite subito.

Commenti