Spaghetti alla chitarra

spaghetti-alla-chitarra

Gli spaghetti alla chitarra sono buoni da gustare con sughi di vario genere. Risultano ottimi con il sugo ai peperoni oppure con il ragù d’agnello

Preparazione: 20 minuti + asciugatura
Cottura: 12 minuti

Ingredienti per 4 porzioni
Farina di grano duro g. 350
Uova 4
Sale

Procedimento
Versate la farina sulla spianatoia, formate un incavo al centro e sgusciatevi le uova. Iniziate a impastare il tutto lavorando energicamente, prima con la punta delle dita poi con il palmo delle mani. Se occorre unite un altro po’ di farina. alla fine otterrete un impasto sodo e liscio. Formate una palla, infarinatela, avvolgetela in pellicola per alimenti.
Prendete un pezzo di pasta e tenete l’altra nella pellicola. Stendete la pasta in una sfoglia di mm 2 di spessore, appoggiatela sulle corde della “chitarra” (particolare strumento per la preparazione di questa pasta) quindi premete sopra la pasta con lo stesso mattarello in modo che gli spaghetti cadano al di sotto delle corde. Infarinateli, distribuiteli sulla spianatoia e lasciate asciugare 10-15 minuti.
Cuoceteli in abbondante acqua salata a bollore per circa 12 minuti. Assaggiateli e se risultano cotti al dente scolateli e conditeli.

Commenti