Risotto degli innamorati

risotto degli innamorati

Il risotto degli innamorati è, come si intuisce dal nome stesso, una gustosa ricetta particolarmente indicata per la cena romantica di San Valentino, la festa degli innamorati.

La bontà del risotto degli innamorati, sta nella semplicità dei suoi ingredienti che, combinati sapientemente tra loro, danno vita ad un piatto davvero particolare, sfizioso e senza dubbio gustoso.

La spolverata di peperoncino rosso piccante, inoltre, è il tocco finale che vi garantirà un piacevole dopo cena all’insegna della passione e dell’amore!

Difficoltà: bassa
Cottura: 30 minuti
Preparazione: 5 minuti

Ingredienti
Per il risotto
Riso carnaroli g. 160
Brodo di pesce 1/2 litro
1/2 cipolla
Peperoncino piccante in polvere la punta di un cucchiaino
Olio di oliva 2 cucchiai
Vino bianco 1 bicchiere
Burro g. 10
Sale

Per il sugo ai gamberetti
Burro 1 noce
Panna fresca liquida ml. 100
1/2 cipolla
Timo fresco 2 rametti
Gamberi puliti g. 300
Sale
Cognac (brandy) 1 bicchierino (ml. 40)
Olio di oliva 2 cucchiai
Salsa di pomodoro 2 cucchiai

Procedimento
Mettete sul fuoco una casseruola con due cucchiai d’olio ed un po’ di burro e fate imbiondire ½ cipolla insieme a qualche fogliolina di timo fresco. Aggiungete quindi i gamberetti sgusciati e lasciate rosolare il tutto per qualche minuto mescolando.
A metà cottura aggiungete il cognac, fatelo evaporare e aggiustate di sale continuando a mescolare; aggiungete ora il pomodoro la panna mescolate fino ad ottenere un sughetto dal colore rosato, quindi spegnete il fuoco.
Mettete ora il sugo ai gamberetti da parte, ed occupatevi della preparazione del risotto. In una casseruola abbastanza capiente, mettete il resto dell’olio, il burro e ½ cipolla tritata quindi fatela imbiondire ed aggiungete il riso, che farete tostare. Bagnate il riso con il vino bianco e fatelo sfumare a fuoco vivace; aggiungete poi, poco alla volta, il brodo di pesce, fino ad arrivare a cottura ultimata.
Poco prima della fine della cottura, aggiungete il peperoncino unite i gamberetti e terminate la cottura. Togliete il tutto dal fuoco, aggiungete qualche fogliolina di timo fresco, aggiustate il risotto di sale, date un’ulteriore mescolata e servite!

Commenti