Timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane

timballo maccheroni birra

Vi siete mai chiesti come rendere speciale un piatto dando un tocco in più ai sapori della ricetta classica : ecco un’idea per rendere la pasta al ragù di carne un piatto scenografico e ancora più gustoso: il timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane.
Per realizzarlo munitevi di uno stampo per budino da rivestire con le melanzane grigliate e riempire con una gustosa pasta condita con un ragù di carne profumato alla birra e arricchito con bocconcini di melanzane.
Il risultato è sorprendete e il gusto ancora di più, perciò lasciatevi tentare dal timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane e divertitevi a realizzare delle varianti con i vostri sughi preferiti.

Difficoltà: Bassa
Cottura: 100 minuti
Preparazione: 60 minuti
Dosi per:8 persone

Ingredienti
Carne bovina trita di manzo g. 300
Carote g. 50
Sedano g. 50
Birra Doppio Malto ml. 200
Melanzane500 gr
Sale
Pepe
Burro g. 20
Passata pomodori g. 750
Ricotta salata grattugiata g. 30
Cipolle50 gr
Maccheroni g. 350
Olio di oliva3 cucchiai

Procedimento
Per preparare il timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane iniziate tagliando a cubetti 150 gr di melanzane, tenete da parte le restanti che serviranno per foderare lo stampo. Preparate poi il soffritto: mondate e tritate la cipolla, il sedano e la carota, in un padella versate un filo di olio e tutte le verdure tritate quindi fatele appassire a fuoco molto basso per almeno 15 minuti. Unite la carne trita e lasciatela rosolare per 10 minuti, poi sfumatela con la birra e una volta evaporata, unite 150 gr di melanzana tagliata a piccoli cubetti. Fate cuocere a fuoco medio per almeno 15 minuti, quindi aggiungete il sale, il pepe

e la passata di pomodoro. Lasciate sobbollire fino a che il sugo non si sarà addensato (15-20 minuti) poi spegnete il fuoco. Nel frattempo lavate, asciugate ed eliminate le sommità verdi delle melanzane, quindi tagliatele a fettine spesse 3 mm con una mandolina grigliate le fette su di una bistecchiera ben calda da entrambi i lati e poggiate le fette su di un piatto. Imburrate abbondantemente uno stampo da budino della capienza di 1,5 l e foderatelo con le fette di melanzane grigliate; ponendole sui lati dello stampo per il verso lungo. Lessate in abbondante acqua salata i maccheroni e lasciateli molto al dente: scolateli e conditeli con 2/3 del ragù preparato e mescolate bene per insaporire la pasta. Ora iniziate a comporre il timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane: versate nello stampo un primo strato con metà dei maccheroni conditi, quindi copriteli con metà del ragù e metà di ricotta salata grattugiata. Versate il resto della pasta nello stampo quindi coprite con il ragù avanzato e la restante ricotta salata e in ultimo, rivestite tutta la superficie dello stampo con le fette di melanzane rimaste. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti (oppure in forno ventilato per 30 minuti a 160°), poi sfornate, lasciate riposare per circa 15 minuti prima di servire il vostro timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane.

Conservate il timballo di maccheroni alla birra con ragù e melanzane avvolto da carta stagnola o da pellicola, in frigorifero per un paio di giorni. Solo se avete usato ingredienti freschi e non decongelati, potete conservare in freezer il timballo e poi scongelarlo all’occorrenza.
Potete utilizzare un altro formato di pasta corta di vostro gradimento come i rigatoni o le penne. Per il condimento della pasta potete sostituire il ragù di carne con un sugo di verdure o anche un ragù di pesce.

Commenti