Asparagi allo zabaione salato

asparagi allo zabaione salato

Gli asparagi allo zabaione salato sono un antipasto gustoso e originale e rappresentano un modo alternativo di servire gli asparagi verdi, che vengono bolliti e per finire conditi con una soffice e cremosa salsa.

Gli asparagi allo zabaione salato vengono insaporiti dalla versione salata di una delle creme più classiche e apprezzate: lo zabaione, preparato però con uova, vino bianco secco e burro e insaporito da una bella macinata di pepe nero.

Lo zabaione salato può essere utilizzato per accompagnare diverse verdure lessate o per insaporire carne e pesce.
Difficoltà: Bassa
Cottura: 15 minuti
Preparazione: 30 minuti
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
Asparagi verdi g. 600
Tuorli 4
Burro g. 60
Vino bianco ml. 80
Sale
Pepe

Procedimento
Per preparare gli asparagi allo zabaione lavate gli asparagi, eliminate le parti bianche dei gambi e raschiateli per eliminare le parti esterne più dure. Raccoglieteli in un mazzetto legato con dello spago da cucina e bolliteli in acqua salata per 10/15 minuti, finché saranno cotti ma ancora compatti. Scolateli e teneteli in caldo mentre preparerete lo zabaione salato.
Mettete in una pentola di acciaio dal fondo spesso (che dovrà essere poi posta a bagnomaria) i 4 tuorli e sbatterli con una frusta aggiungendo un pizzico di sale. Immergete la pentola a bagnomaria in un’altra pentola più grande che la contenga, riempita per 1/3 di acqua caldissima: il fuoco deve essere molto basso e l’acqua non deve mai bollire, ma piuttosto deve mantenere un lieve fremito. Aggiungete il burro ammorbidito continuando a lavorare il composto energicamente con una frusta; quando il composto sarà omogeneo iniziate a versare il vino a filo continuando a mescolare energicamente, continuate fino a quando la crema comincerà ad addensarsi. Togliete quindi lo zabaione dal fuoco e versatelo sulle punte degli asparagi, cospargete di pepe a piacere e servite gli asparagi allo zabaione salato immediatamente.

Commenti