Lasagne vegetariane cupcake

lasagne_veg_cupcake_450ok

Voglia di un piatto tradizionale da rendere più sfizioso? Potete provare le lasagne vegetariane cupcake! Oltre alla variante di verdure che sostituisce il più classico ragù alla bolognese, le lasagne vengono servite in monoporzione. Ritagliando la pasta all’uovo in quadrati e ricavando anche dei dischi di pasta, potrete formare dei graziosi cupcake da cuocere proprio nel tipico stampo dei muffin! All’interno di ciascuna lasagna di verdure cupcake una vellutata besciamella fatta in casa, e tante verdure stufate in padella.
Con questa ricetta servire le lasagne vegetariane sarà più divertente e sfizioso, con tanti pirottini colorati che accenderanno la vostra tavola anche nelle feste! E per continuare a stupire i vostri ospiti, potete preparare insieme anche la variante al ragù di salsiccia delle lasagne cupcake!
Difficoltà: Media
Cottura: 45 minuti
Preparazione: 25 minuti + il tempo di riposo della pasta in frigorifero
Ingredienti per la pasta all’uovo (per 12 lasagne cupcake)
Farina 00 g. 200
Uova 2 medie
Sale 1 pizzico

Per il ripieno
Sedano 1 costa
Patate 1 media
Zucchine 1 media
Carote 1 media
Cipolle 1 media
Peperoni mezzo rosso e mezzo giallo
Melanzane 1
Porri mezzo
Funghi champignon 4
Pomodori ciliegino 10
Aglio 1 spicchio
Pomodori concentrato 1 cucchiaio
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b

Per la besciamella
Burro g. 25
Farina g. 25
Latte intero ml. 300
Sale fino
Noce moscata grattugiata

Procedimento
Per preparare le lasagne vegetariane cupcake, iniziate preparando la pasta all’ uovo: disponete su una spianatoia la farina a fontana, formate un incavo al centro e rompete le uova. Aggiungete un pizzico di sale e, con l’aiuto di una forchetta, mescolate le uova con al farina dei bordi. Lavorate poi con le mani l’impasto fino a incorporare tutta la farina, impastando energicamente e, se necessario, aggiungete un cucchiaio d’acqua tiepida per ammorbidire l’impasto. Continuate a impastare fino a quando la pasta risulterà liscia e compatta. Avvolgete dunque la pasta ottenuta con una pellicola trasparente e lasciate riposare almeno per mezz’ora in un luogo fresco e asciutto. Intanto passate a preparare le verdure: lavate tutte le verdure sotto acqua corrente, quindi togliete il picciolo del peperone rosso, prendetene metà e dopo aver tolto i semini interni riducetelo a striscioline. Fate la stessa operazione con la metà di un peperone giallo. Quindi mondate e tagliate a bastoncini una costa di sedano e la carota. Poi spuntate la zucchina e riducete anch’essa a bastoncini. Prendete il porro, tagliate via la parte verde, la barbetta e sfogliatelo dello strato più esterno, quindi riducetene metà a rondelle. Mondate anche la cipolla e riducetela a fettine sottili. Passate poi a sbucciare la patata e riducetela a fettine, poi a bastoncini. Quindi spuntate anche la melanzana e ricavatene delle listarelle, poi tagliate i pomodorini in quarti. Per ultimi pulite anche i funghi Champignon, poi tagliateli a fettine piuttosto sottili. In una larga padella versate abbondante olio d’oliva. Quindi versate lo spicchio d’aglio, le cipolle, il porro, le patate e i peperoni. Poi aggiungete anche il sedano e le carote e unite anche il concentrato di pomodoro. Mescolate e fate appassire le verdure con un coperchio per circa 10 minuti. Dopodiché versate le melanzane e le zucchine, salate a piacere e continuate la cottura con il coperchio mescolando di tanto in tanto. Dopo circa 5 minuti aggiungete anche i pomodorini e quando saranno appassiti unite anche i funghi. Cuocete altri 5 minuti circa: le verdure dovranno essere cotte ma ancora croccanti. Poi spegnete il fuoco e dedicatevi alla preparazione della besciamella. In un pentolino versate il latte e fatelo scaldare. In un’altra casseruola versate il burro e fatelo sciogliere a fuoco bassissimo, mescolando per evitare che bruci. Quando si sarà sciolto completamente, aggiungete la farina setacciata facendo cuocere il tutto per qualche minuto, mescolando continuamente con una frusta: avrete così ottenuto il roux. A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete al roux il latte caldo mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Rimettete quindi il pentolino sul fuoco, fate cuocere a fiamma bassa finché la salsa comincerà a bollire e aggiungete un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Coprite il pentolino con un coperchio e fate cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso, per 15 minuti, il tempo necessario per far addensare la salsa, mescolando di tanto in tanto. Fatto questo la vostra besciamella sarà pronta. Quindi potete passare a comporre le vostre lasagne cupcake: riprendete la pasta che stava riposando in frigorifero, stendete leggermente il panetto con un mattarello, quindi proseguite con una macchina per stendere la pasta, iniziando dallo spessore più largo fino ad arrivare a quello più sottile. Una volta ottenute le sfoglie ritagliate 12 fogli di pasta di forma quadrata dal lato di 10 cm. Se avete dell’impasto in eccesso, potete realizzare uno o due rettangoli di sfoglia per ricavare dei tondini con un coppapasta di 6 cm di diametro. Poi in un tegame capiente portate l’acqua salata a bollore, aggiungete un filo d’olio che servirà per impedire alla pasta di attaccarsi in cottura e scottate pochi istanti sia i quadrati che i cerchi di pasta all’uovo. Ora che la base è pronta, ungete uno stampo da 12 cupcake o muffin oppure 12 stampini singoli. Adagiate un quadrato di pasta all’uovo in ogni forma dello stampo e iniziate a comporre le lasagne vegetariane cupcake. Mettete in ogni quadrato prima un cucchiaio di besciamella e poi uno di verdure e spolverate con un cucchiaio di parmigiano grattugiato .Proseguite con un altro strato: adagiate i cerchi di pasta in ogni cupcake e ricopriteli con un cucchiaio di besciamella e uno di verdure. Terminate con una spolverata di parmigiano grattugiato e infornate le lasagne cupcake in forno statico a 160° per 40-45 minuti. Ecco pronte da servire le vostre lasagne vegetariane cupcake!

Consumate le lasagne vegetariane cupcake subito oppure conservatele in frigorifero in un contenitore con il coperchio al massimo per un giorno. Le lasagne vegetariane cupcake possono essere congelate, se decidete di congelarle crude dovete lasciarle all’interno dello stampo, se cotte potete riporle in freezer all’interno di un contenitore ermetico, però quando sarà il momento di riscaldarle dovrete sistemarle nuovamente negli stampini da muffin.
Potete provare la versione delle lasagne cupcake con ragù di salsiccia, oppure variare il condimento come più preferite!

Commenti