Involtini di pesce spada

involtini di pesce spada

Difficoltà: media
Tempo: 1 ora

Ingredienti per 4 persone
Trance sottili di pesce spada 12
Pangrattato g. 100

Per la farcia
Pesce spada g. 350
Cipolle 2
Prezzemolo tritato g. 10
Basilico tritato g. 10
Pangrattato g. 150
Provolone g. 200
Uova 4
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Per la salsa salmoriglio
Olio extravergine di oliva 3 bicchieri
Succo di 2 limoni
Aglio 2 spicchi
Ciuffi di prezzemolo
Origano essiccato

Procedimento
Per la salsa: scaldate l’olio a bagnomaria; quando è tiepido, unite il succi filtrato dei limoni, mescolando delicatamente. Aggiungete poco per volta l’aglio e il prezzemolo, tritati finemente, e abbondante origano.
Per la farcia: tritate il pesce spada e soffriggetelo con poco olio assieme alle cipolle tritate. Unitevi il prezzemolo, il basilico e il pangrattato. Fate prendere colore, mescolando, quindi passate il composto al tritatutto. Aggiungete il provolone tagliato a cubetti, le uova, il sale e pepe, e mescolate con cura.
Battete leggermente le trance di pesce spada e distribuitevi sopra il composto. Avvolgetele formando degli involtini e fermateli con uno stuzzicadenti.
Passate gli involtini nel pangrattato, premendo bene perché se ne rivestano, quindi grigliateli a calore elevato per 15 minuti, rigirandoli. Serviteli in tavola irrorati con la salsa.

Commenti