alice lifestyle leonardo marcopolo
pettole

Le pettole con il lievito madre

Qualche giorno fa ho preparato queste pettole salate utilizzato il lievito madre. E’ un antico piatto pugliese, conosciuto anche in altre regioni del Sud, che si prepara per la festa di Santa Cecilia (il 22  novembre) o per l’Immacolata Concezione.

La ricetta è molto semplice, poco più che una pasta lievitata fritta da farcire come si vuole. Per prepararle avrete bisogno di:

500 g di farina macinata a pietra

150 g di lievito madre

250 ml di acqua (regolarsi con l’umidità della farina)

sale

olio extravergine per friggere

Affettati vari e formaggi per accompagnare: mortadella, prosciutto crudo, montasio, asiago di malga, ricotta giovane…

Per prima cosa preparare l’impasto che dovrà lievitare per circa 6/8 ore a 26 gradi. Impastate quindi la farina, il lievito madre l’acqua. Aggiungere all’ultimo un pizzico di sale. Far lievitare l’impasto fino a che non raddoppi. Poi friggere in abbondante olio extravergine e scolare su carta da cucina. Abbinare con affettati e formaggi a piacere.

Volendo prima di friggere si possono farcire con pomodori secchi, oppure olive denocciolate, oppure cubetti di pancetta… la fantasia non ha limiti!!

 

Commenti