Gnocchi: primavera sulle Dolomiti

IMG_1405

Rieccomi, finalmente trovo un po’ di tempo per postare una ricetta che avevo lì “in caldo” ad aspettare di essere pubblicata.
Ho sempre avuto una grande passione per gli gnocchi, nel mangiarli e nel prepararli, ma…ecco nei miei esperimenti c’è sempre un ma!
Le prime volte che li preparavo non mettevo l’uovo, ed alla fine, più che una apprendista cuoca, mi sentivo un mago: gli gnocchi che finivano nella pentola sparivano!!! Magia magia rimaneva solo una bella poltiglia, o, nel migliore dei casi un bel mappazzone.
Poi mi son detta: ma se Persegani e Montersino mettono l’uovo, chi sono io per fare diversamente? Da allora è stata rispettata l’individualità di ogni gnocco 😉
Questa ricetta mi è venuta in mente leggendo una rivista di parecchi anni fa…poi ho improvvisato et voilà

INGREDIENTI (per 4 persone)
Per gli gnocchi
800 gr di patate
160 gr di farina di grano saraceno
120 gr di farina tipo 1
1 uovo
sale
Per il condimento
160 gr di speck in due fette alte
200 gr di Taleggio
2 zucchine grandi
rosmarino
alcune noci

PROCEDIMENTO
Ho cotto le patate con la buccia nella pentola a pressione con pochissima acqua, le ho passate nello schiacciapatate e le ho messe in forno per 25 minuti a 100° per eliminare il più possibile l’umidità.
IMG_1391
poi le ho fatte freddare, ho unito la farina, l’uovo ed il sale ed ho lavorato fino ad amalgamare il tutto (lavorare il meno possibile altrimenti è più facile che gli gnocchi vengano duri). Poi ho messo a riposare per circa mezz’ora il panetto ed infine ho formato dei cordoncini ed da quelli ho ricavato degli gnocchi (in realtà erano degli gnoccoooooooniiiii).  Non potendo cuocerli subito li ho disposti in una teglia da forno e li ho congelati.
IMG_1392IMG_1393
IMG_1394IMG_1395
Ed eccoci all’ora di pranzo…
In una padella ho messo a scaldare dell’olio con il rosmarino, poi ho aggiunto le zucchine tagliate a julienne e lo speck a cubetti piccoli, mentre in un pentolino ho fatto sciogliere il Taleggio in un po’ di latte per farne una crema

IMG_1402

IMG_1399
Ho messo a bollire l’acqua con il sale per la cottura degli gnocchi e li ho buttati ancora congelati, ma un po’ alla volta, in modo che l’acqua non si freddasse, ma che mantenesse il bollore, poi li ho fatti saltare in padella aggiungendo la crema di TaleggioIMG_1403
Ho impiattato mettendo sopra gli gnocchi le noci tritate.
IMG_1404

Commenti