alice lifestyle leonardo marcopolo

Riso al sugo infornato con provola

Un classico riso al sugo rivisitato per conferirgli  quella patina di croccantezza,quella gustosa crosticina di formaggio gratinato che tanto delizia il palato, e poi diciamolo pure molto più comodo perchè si prepara anche in anticipo,visto che ormai tra scuole e lavoro gli orari del pranzo non coincidono mai tra i componenti della famiglia .
Ricordo che tanti e tanti anni fa era la pietanza che si portava per una gita fuori porta,senza infornarla… chiuso nella sua pentola con coperchio e protetto da più canovacci si manteneva  tiepido,e all’apertura si  sprigionava un intenso  profumo di basilico e pomodoro,il nostro” oro rosso”.

Ingredienti per 4 : Gr 300 di riso adatto ai risotti – 1 scatola di pomodori pelati da 1kg al basilico ( io ho usato La Fiammante ) – 1 cipolla – olio extra v.o.  4 cucchiai – una noce di burro – formaggio grana grattugiato 2 cucchiai -1 cucchiaio di pecorino romano – gr 200 di provola fresca affumicata – sale – basilico

Procedimento : In una pentola facciamo sudare la cipolla, affettata sottilmente ,nell’olio e burro,poi uniamo i pomodori pelati passati al passaverdure ,uniamo qualche foglia di basilico e lasciamo cuocere.Nel frattempo da parte cuociamo il riso in acqua salata bollente ma non lo cuociamo del tutto ,la cottura la terminiamo nel sugo.Quando il sugo sarà cotto vi aggiungiamo 1 po’ di acqua 1 bicchiere circa e dopo aver portato ad ebollizione vi uniamo il riso e finiamo la cottura .Cerchiamo di fa combaciare le due operazioni,cioè scolare  il riso dalla sua acqua e versarlo subito nel sugo che bolle. Al termine della cottura uniamo i formaggi grattugiati Ora In una pirofila unta disponiamo uno strato di riso mettiamo sulla sua superficie la provola in dadini e copriamo con il rimanente riso spolveriamo con del formaggio grattugiato ancora ed inforniam a 200° per 20′ circa .

Consiglio : Potete anche  impiattarlo senza infornarlo ed i dadi di provola mescolarli al riso ,così si otterrà del riso “fila

Commenti