alice lifestyle leonardo marcopolo
involtino di spatola e spinaci

Involtini di pesce bandiera al forno

La ricettina di oggi è leggerissima e a base di pesce azzurro,una di quelle preparazioni light ma allo stesso tempo molto gustose,adatte anche a chi tiene d’occhio la bilancia 🙂 Il pesce spatola,bandiera o sciabola come dir si voglia è ormai molto noto e reperibile nonchè anche abbastanza economico,dico abbastanza perchè prima lo era proprio del tutto ! L’unico neo può stare nel fatto che se  occorre un quantitativo piccolo,tocca acquistare comunque tutto il pesce per intero;ma nn fatevi scoraggiare dal dettaglio,fatevelo sfilettare e quello che non utilizzate congelatelo sigillandolo bene nelle apposite buste per congelare,avendo cura di togliere tutta l’aria per bene e consumandolo a breve. Ed ora ritorniamo alla ricetta,è molto semplice di certo conquisterà il vostro palato 🙂

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su facebook cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Ingredienti per 4 /5 persone : 1 pesce bandiera sfilettato di circa 1 kg , tagliato in pezzi non troppo corti,tenete conto che dovete avvolgerli – gr 500 di spinaci in foglie freschi possibilmente – pinoli  – sale – olio extra v.o. – se vi piace uvetta  ammollata in poco vino bianco  – vino bianco  – pane grattugiato -1 spicchio di  aglio con buccia   – scorza di limone grattugiata

Procedimento : In una padella cuociamo per poco tempo le foglie di spinaci con olio e l’aglio,coperte per 1 minuto poi scopriamo cuociamo ancora un poco,  saliamo  uniamo i pinoli e uvetta nel caso,e mettiamo da parte . Prendiamo i pezzi di filetto al centro disponiamo un po’ di spinaci ,arrotoliamo fissiamo con stuzzicadenti,saliamo ungiamo bene con olio  e passiamo nel pangrattato aromatizzato con un po’ di buccia di limone grattugiat; li mettiamo su carta forno unta in una pirofila,li spruzziamo con poco vino bianco  irroriamo di olio ancora un poco (facoltativo ) e mettiamo in forno preriscaldato a 200° per una quindicina di minuti fino a doratura.Servite caldi accompagnati da una  insalata colorata.

Commenti