alice lifestyle leonardo marcopolo
P7120066-001

Torta di carote

 
P7120064-001
Il motivo per cui mi è venuta l’idea di questo dolce, è stato quello di dare ai miei figli una merenda gustosa, nutriente e sana e per far sì che mangiassero anche le carote, per le quali non avevano molta “simpatia”. Il risultato è stato sbalorditivo anche per me. Non solo ero riuscita ad ottenere lo scopo per cui era nata questa torta, ma avevo superato ogni mia aspettativa: i miei figli mi avevano chiesto di rifarla!

Ingredienti: 

400 g. di carote
200 g. di zucchero
100 g. di farina
200 g. di mandorle con la pelle
3 uova
3 cucchiai di latte
una bustina di lievito per dolci (baking)
la buccia grattugiata di un limone
2 cucchiai di succo di limone
un pizzico di sale
zucchero a velo vanigliato
una tortiera del diametro di 28 cm.
Preparazione:
Lavate, pelate e grattugiate le carote finemente. Montate le chiare d’uova a neve ferma con l’aggiunta di un pizzico di sale ed un poco di succo di limone. In una terrina montate i tuorli con lo zucchero; quando il composto sarà ben montato, aggiungete il latte per renderlo leggermente più fluido, quindi continuate a montare per altri 5 minuti. Unite le carote e le mandorle tritate, la buccia grattugiata di un limone, la farina setacciata insieme al lievito e mescolate a mano, con una spatola, infine aggiungete le chiare d’uovo e continuate a mescolare con movimenti circolari e costanti dal basso verso l’alto, lentamente, per non smontare il composto che dovrà risultare con la consistenza di un pan di spagna. Versate il tutto in una teglia imburrata ed infarinata e mettete in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Sfornate e fate raffreddare, quindi spolverizzate la superficie con zucchero a velo vanigliato e decorate a piacere.
 Torta di carote
Consigli
Per la decorazione della torta potete dare, ovviamente, libero sfogo alla vostra fantasia. Il suggerimento che posso darvi, per un bello effetto scenografico, è quello di fare delle piccole carote con la pasta di zucchero o con la pasta di mandorle e con esse decorare la superficie o il bordo del dolce, oppure, per una decorazione più naturale, intagliare delle roselline nelle carote stesse e applicarle sulla superficie , così come ho fatto io.

Commenti