alice lifestyle leonardo marcopolo
P1240006a

Pasta di zucchero

La Pasta di Zucchero è ideale per rivestire torte e creare personaggi, fiori o qualsiasi decoro si voglia ottenere che abbia una visione che potremmo anche definire in 3D, proprio perché, la sua consistenza, ci permette di avere anche decorazioni in rilievo o impresse, con qualsivoglia spessore. E’ ovvio che, per ciò che riguarda i personaggio o, comunque, la formazione di oggetti pesanti e consistenti, è opportuno procedere sovrapponendo le varie parti aiutandosi con l’inserimento all’interno di stuzzicadenti o spiedini in legno capaci di sostenere la struttura nella sua giusta posizione e forma. Per far aderire le parti tra loro, basta utilizzare un pennellino appena bagnato d’acqua per spennellare delicatamente le superfici che andranno a contatto. In particolare, la ricetta che vi propongo oggi è in assoluta la migliore, e finora ne ho provate tante; è quella, a mio avviso, del maggiore esponente italiano di Cake Designe, ossia Renato Ardovino, maestro in quest’arte.
P1240004b
 
Ingredienti:

450g zucchero a velo vanigliato (di quello in commercio, non fatto in casa)
6 gr. di colla di pesce

30 ml. di acqua 
60g. di glucosio 
10 gr. di burro
Procedimento
Nel cestello della planetaria, setacciate lo zucchero a velo. Mettere un pentolino sul fuoco e  fate sciogliere la colla di pesce nell’acqua evitando di raggiungere il bollire. Togliere dal fuoco e aggiungere il burro e il glucosio, quindi azionate la macchina con il gancio, versate il composto a filo nello zucchero a velo e impastare per alcuni minuti. Spostarsi sulla spianatoia spolverizzata con lo zucchero a velo e impastate a mano fino a che otterrete una pasta morbida e modellabile tipo plastilina (imprimendo il dito nel composto deve restare l’impronta). Mettetela in una busta di plastica ben chiusa e fatela riposare per qualche ora prima di utilizzarla. Questa è la mia Pasta di Zucchero già colorata di rosa con colori alimentari in polvere; se non riuscite a reperirli, potete usare quelli in pasta. La pasta di zucchero asciuga facilmente all’aria, quindi, tenete quella che non usate all’interno di una busta di plastica, ben coperta. 
collage1                 

Commenti