alice lifestyle leonardo marcopolo
PB280077

Lasagna

La lasagna è un primo piatto veramente ricco e saporito. La pasta utilizzata per prepararla può essere fresca oppure secca. La lasagna tradizionale prevede che sia condita con un sugo preparato con carne tritata ma si può anche realizzare bianca, solo con la besciamella e  con il pesto alla genovese.
PB280075 b
Ingredienti:
 
per la pasta fresca
1 kg. di semola di grano duro
10 uova medie
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
per il sugo tipo bolognese
1 kg. di tritato di manzo
1 cipolla
2 carote
2 gambi di sedano Tritato, Passata di pomodoro
2 foglie di alloro frasco
5 chiodi di garofano
q.b. di noce moscata grattugiata
1 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere di latte
1 lt. di passata di pomodoro
q.b. di sale
q.b. di pepe
per la besciamella
1 lt. di latte
100 g. di farina
100 gr. di burro
q.b. di sale
q.b. di pepe
q.b. di noce moscata grattugiata
per gratinare
abbondante parmigiano grattugiato
Preparazione
Per la pasta: nella planetaria mettere tutti gli ingredienti ed impastare fino ad ottenere un composto compatto ed elastico, avvolgerlo nella pellicola alimentare e farlo riposare per 1 ora quindi stenderlo nello spessore di 2 mm. circa e tagliarlo in rettangoli di 10×20 cm., spolverizzarli con la farina quindi farli asciugare a temperatura ambiente coperti con un canovaccio.
Per la besciamella: In una pentola capiente far fondere il burro, aggiungere il sale, il pepe, la noce moscata e la farina setacciata; a parte, riscaldare il latte. aggiungerlo al composto di burro e farina, poco per volta e fuori dal fuoco, mescolando per evitare la formazione di grumi, quindi, dopo avere amalgamato tutto il latte, rimettere sul fuoco mescolando velocemente e fare cuocere il tutto fino ad ottenere una salsa densa; togliere dal fuoco e fare raffreddare.
Assemblaggio della lasagna: innanzi tutto dare una sbollentata veloce alla pasta e metterla ad asciugare su un canovaccio; per l’assemblaggio procedere a strati, iniziando dal sugo, alla base della teglia, poi uno strato di pasta, uno di besciamella, un’altro ancora di pasta, uno do sugo e procedere in questo modo fino all’ultimo strato di pasta. Coprire con la besciamella, spolverizzare con abbondante parmigiano grattugiato e cuocere a 200° a forno statico per 15 minuti, poi passare alla funzione ventilata per altri10 altri minuti, quindi far gratinare fino ad ottenere una crosta croccante. Sfornare e fare raffreddare prima di tagliare e servire.
Consigli
Prima di essere servita, la lasagna va fatta intiepidire, per avere che si possa rompere al momento di servire.

Commenti