alice lifestyle leonardo marcopolo
IMG_0028 1.jpg

Arrosto panato

IMG_0015

Questa potremmo definirla la versione light della cotoletta alla milanese. Quante volte vi sarà capitato di avere voglia di una cotoletta ma l’avete evitata per non mangiare la frittura? A me spesso capita, ed è proprio per questo motivo che ho sperimentato questo tipo di panatura. E’ ovvio che non ha nulla a che fare con la cotoletta fritta vera e propria, il suo gusto è differente, il fritto è il fritto, ma esteticamente le somiglia molto e quindi soddisfa almeno in parte la nostra voglia, ma, devo dire, è ugualmente buona di sapore e ve la consiglio vivamente. A me piace molto; provatela e poi mi fate sapere cosa ne pensate.

Ingredienti: per 4 persone

4 fette di carne di bovino

Olio extravergine d’oliva

sale

prezzemolo

pangrattato

Procedimento

Lavate e tritate il prezzemolo, quindi unitelo al pangrattato. In un piatto versate abbondante olio e in esso passate la fettina di carne da entrambe le parti e allo stesso modo passatela nel pan grattato. Scaldate al massimo una bistecchiera elettrica, inserite la carne e fatela cuocere da entrambi i lati tanto quanto basta per ottenere un colore rosato (quando la carne cuoce molto perde tutti i liquidi e si indurisce). Tagliate del pane casereccio e mettete anch’esso a cuocere per qualche minuto nella bistecchiera, così da ottenere una sorta di bruschetta. Servitela in un piatto, con un filo di olio a crudo, come accompagnamento all’arrosto panato.

Arrosto panato

Consigli

Potete anche omettere il prezzemolo nella panatura, e un’aggiunta legata al mio gusto personale, oppure potete sostituirlo con mandorle o pistacchi, per conferirgli un gusto più particolare. Una volta pronta, potete ungere la superficie della carne con un filo d’olio a crudo. Se non possedete una bistecchiera elettrica, potete cuocere la carne in forno, a grill, per pochi minuti stando attenti a non bruciare il pan grattato altrimenti diventa amaro, oppure in una padella antiaderente senza olio e senza grassi, dopo averla fatta scaldare per bene.

IMG_0026

Commenti